Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 14 Gennaio 2018

Bookmark and Share

Più di 10mila presenze sulla pista di ghiaccio di piazza Venerio a Udine

Udine (UD) - Grande successo con oltre 10mila presenze, dal 1° dicembre a oggi, per la pista di ghiaccio di piazza Venerio a Udine, che dopo la proroga di sette giorni, si chiude domenica 14 gennaio alle ore 20.00.

Vincenzo Rovinelli di Flash Srl. esprime grande soddisfazione per l’eccezionale risultato di pubblico ottenuto e rivolge un sentito ringraziamento all'Ammnistrazione Comunale di Udine e agli Udinesi per l'enorme attestazione di affetto, suggellata da 10mila ingressi.

“E’ stato un grande impegno - rivela Rovinelli -, ma siamo ben lieti di aver offerto un servizio che ha dimostrato di essere stato particolarmente apprezzato da tutti: adulti, genitori e, soprattutto, bambini e ragazzi”.

L’impianto, che si configurava come un vero e proprio Palaghiaccio considerata la copertura trasparente che ne consentiva l’utilizzo anche in caso di maltempo, ha avuto anche una positiva ricaduta in termini occupazionali per il territorio udinese.

Per garantire lo svolgimento del servizio, rivelano ancora gli organizzatori sono state assunte infatti 17 persone, tutte di Udine. La pista di pattinaggio tornava in città in occasione delle Festività dopo 10 anni di assenza.

Rovinelli intende pertato ringraziare il Comune di Udine, in particolare l'Assessore Comunale alle Attività Produttive e Turismo, Alessandro Venanzi, tutto il personale Dirigente dell'Ufficio Eventi, la Dottoressa Simona Barbetti, l'Architetto Serena Bruno, Debora e Simone e il personale tutto, sempre disponibile per qualsiasi esigenza organizzativa. “Ringrazio - prosegue Rovinelli - tutto il personale presente in pista, gli organi di stampa e un grazie di cuore va in particolare a tutti i Friulani che sono stati in pista: tutte persone meravigliose, allegre, pazienti, con cui ho scambiato amichevolmente due parole e con le quali si è creato davvero un bel clima. Un saluto infine a tutte le mamme che in questo periodo hanno portato i figli a pattinare e hanno richiesto la proroga del periodo di apertura fino al 14 gennaio. Sono commosso nel salutare tutti - conclude Rovinelli - e alle 20, staccare la spina del gruppo frigo sarà per tutti noi un'autentica emozione”.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Flash Srl

Leggi le Ultime Notizie >>>