Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 14 Novembre 2017

Bookmark and Share

"Crazy Songs": la Mitteleuropa Orchestra rende omaggio alla canzone d’autore

Mitteleuropa Orchestra (foto Luca d'Agostino)

Palmanova (UD) - La Stagione Sinfonica della Mitteleuropa Orchestra, "Conversando con Psiche", prosegue con rilevanti consensi giovedì 16 novembre, alle ore 20.45, al Teatro Gustavo Modena di Palmanova, con un imperdibile concerto, intitolato "Crazy Songs", che vedrà protagonisti l’Orchestra Sinfonica regionale, con la direzione del Maestro Nicola Valentini, e le cantanti Federica Copetti e Megan Stefanutti.

Il programma della serata prevede un irrinunciabile viaggio tra le musiche di John Lennon, Sting, De Gregori, Cristicchi, passando da Elisa ai Coldplay e molti altri. "Crazy Songs" vuole infatti essere un percorso, ed un omaggio, attraverso la grande canzone d’autore italiana e internazionale che ha trovato nella “Follia” una autentica fonte di ispirazione, come nel caso delle arti figurative, della cinematografia o della letteratura. Gli arrangiamenti orchestrali di Valter Sivilotti ci guideranno in un viaggio musicale all’interno di gioie e melanconie fuori dall’ordinario, figlie di una emozione diversa, talvolta inafferrabile eppure appassionante.

La Stagione musicale Conversando con Psiche è realizzata dalla Mitteleuropa Orchestra in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia grazie al prezioso sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della BCC (Federazione Banche di Credito Cooperativo F.V.G.) grazie all’importante partnership con la Fondazione Friuli, l’associazione di Confindustria Udine e con il patrocinio della Provincia di Udine, del Comune di Palmanova, dell’Università degli Studi di Udine, dell’Aspic Fvg e della casa editrice Bastogi.

"Conversando con Psiche" si sviluppa come progetto divulgativo e culturale di ampio respiro, caratterizzato dalla presenza di musicisti di prestigio internazionale, per far vivere appuntamento dopo appuntamento a tutti i presenti la grande musica.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Mitteleuropa Orchestra

Leggi le Ultime Notizie >>>