Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 12 Ottobre 2017

Bookmark and Share

Tra musica e motori: doppio appuntamento nel weekend con Leo Turrini e Giordani Mazzi

Bagliori di luce

Azzano Decimo e San Vito al Tagliamento (PN) - Musica e motori sono le due grandi passioni di Leo Turrini, giornalista e scrittore, uno dei più grandi specialisti italiani della Formula 1, lo scrittore Leo Turrini, autore di “Enzo Ferrari-un eroe italiano”. E musica e motori saranno al centro di due appuntamenti in provincia, sabato 14 ottobre, che vedranno protagonisti lo stesso Leo Turrini e il musicista Giordano Mazzi.

Si comincia alle 15.30 alla Biasin Artist Concert Hall di Azzano Decimo, con "Quando la musica incontra i motori", appuntamento promosso dall'associazione Nam Lab Laboratori musicali di Azzano Decimo, con il sostegno della Regione Friuli Veneiza Giulia: un inedito format dove la passione per i motori e la musica si fondono in modo indissolubile, attraverso i racconti e gli aneddoti di Turrini, sassuolese doc, che porta Pavarotti e la "Rossa" di Maranello nel cuore. Il giornalista e scrittore emiliano ha pubblicato le biografie di Gino Bartali, Marco Pantani, Lucio Battisti, Alberto Tomba e Michael Schumacher, guadagnando premi come il “Dino Ferrari” e “Beppe Viola”. Ad accompagnarlo al pianoforte il M°Giordano Mazzi, già collaboratore e programmatore nelle produzioni discografiche di Vasco Rossi, Mina-Celentano, Claudio Baglioni e il Volo. Per l’occasione la Scuderia Ferrari Club di Pordenone allestirà una esposizione di automobili del Cavallino Rampante. L'incontro, con ingresso gratuito, si concluderà con una degustazione di vini della ditta Ornella Bellia di Pramaggiore.

In serata, alle 21, Leo Turrini e Giordano Mazzi saranno ospiti dello spettacolo "L'Italia che cambia…cantando" del gruppo musicale Bagliori di Luce in programma all'Antico Teatro "Arrigoni" di S.Vito al Tagliamento (info e prenotazioni biglietti: 0434-80251 o iat.sanvitoaltagliamento@gmail.com).

I Bagliori di Luce con Leo Turrini "L'Italia che cambia…cantando" Durante lo show si alterneranno canzoni, racconti e aneddoti narrati da Leo Turrini sull'Italia dal dopoguerra a oggi, con cenni particolari su come usi e costumi si siano modificati nel tempo, guidati da un filo conduttore che è quello delle canzoni ad accompagnare il passaggio da ieri a oggi. Ogni racconto di Turrini diventerà così un "assist" per i brani che verranno proposti dai Bagliori di Luce, ri-arrangiati in vesti più attuali. Al maestro Giordano Mazzi il compito di creare un sottofondo musicale durante i racconti e alternare così situazioni leggere a contesti più impegnati. A supportare visivamente lo spettacolo, una serie di immagini proiettate su un maxi-schermo, con filmati di particolari momenti storici. L'ideazione e la regia dello spettacolo, promosso da Pro loco S. Vito, sono affidate a Luigi Buggio, tastierista e direttore artistico dei Bagliori di Luce; sul palco Tony Sette (voce solista e chitarra acustica), Marzia Lucchetta (voce solista), Cristian Colusso (batteria), Marco Masat (chitarra elettrica) e Simone Corazza (basso elettrico).

Leggi le Ultime Notizie >>>