Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 06 Settembre 2017

Bookmark and Share

Al Gopcevich la collettiva "Trieste, un racconto per immagini" del Circolo Fotografico Triestino

Umberto Vittori, "Vicoli di città vecchia sul colle di S. Giusto - anni '60"

Trieste (TS) - Giovedì 7 settembre, alle ore 18.00, alla Sala “Attilio Selva” di Palazzo Gopcevich (via Rossini 4), avrà luogo l’inaugurazione della mostra "Trieste, un racconto per immagini", realizzata dal Circolo Fotografico Triestino, presieduto da Alida Cartagine, in coorganizzazione con il Comune di Trieste.

“La mostra – spiega Alida Cartagine - racconta con immagini in bianco e nero alcuni aspetti significativi della vita a Trieste dal secondo dopo guerra ai giorni nostri. È un omaggio dei fotoamatori del Circolo Fotografico Triestino alla città ed è dedicata ai fatti di ogni giorno, a momenti apparentemente banali (non alla cronaca su cui operano i professionisti) che però, con lo scorrere del tempo, si trasformano in storia, forse con la “s” minuscola, ma non per questo meno rappresentativa di una realtà in evoluzione e comunque degna di essere ricordata. Immagini preziose, a cui si aggiunge qualche evento consolidato, di grande richiamo e sempre attraente, come la Barcolana. Per regalare agli altri occasioni di incontro, per far riemergere dalla stanza dei ricordi situazioni lontane, persone anche sconosciute che sono transitate sul nostro sentiero e personaggi pubblici importanti. Attimi di vita colti e impreziositi dal desiderio di ricerca degli Autori, istanti unici che si ripropongono a noi con tutta l’energia di ieri. Per camminare nuovamente assieme nell’esperienza del vissuto, per imparare e migliorare il presente ed il futuro”.

Espongono: Paolo Bullo, Vittorio Buzzi, Anna Calonico, Antonio Calonico, Claudio Caramia, Alida Cartagine, Marco Cartagine, Paolo Cartagine, Rocco Colavito, Ermanno Comar, Oscar Costantini, Lucia Crepaldi, Carmen Crepaz, Ferruccio Crovatto, Vittorio Maria D’Angelo, Emanuela Dossi, Paolo Drioli, Luciano Dubs, Marina Fonda, Nino Gaudenzi, Estella Levi, Giovanni Lo Greco, Riccardo Macuglia, Giulia Manca, Emma Manestovich, Stefano Marsi, Sergio Marsi, Olga Micol, Giulio Milion, Moreno Moro, Paolo Nigido, Ernesto Petronio, Laura Plossi, Elio Ravalico, Alessandro Rosani, Rina Rossetto, Nevio Saule, Andreea Sava, Arianna Simcic, Fabiana Stranich, Tullio Stravisi, Roberta Toso, Mauro Varagnolo, Stefania Varagnolo, Francesca Vernier, Umberto Vittori e Massimiliano Waiglein.

La mostra è visitabile fino a domenica 8 ottobre con orario martedì-domenica 10-18, da martedì 10 a domenica 15 ottobre 10-17. Ingresso libero.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>