Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 21 Ottobre 2008

Bookmark and Share

Science+Fiction 08: in anteprima le prime immagini del capolavoro “Ultimatum alla Terra” di Bates

una scena di  “Ultimatum alla Terra” di Harry Bates

Trieste (TS) - Cresce l’attesa per l’edizione 08 di Science+Fiction, il festival internazionale della fantascienza in programma al Cinecity di Trieste dall’11 al 16 novembre. Da segnalare, fra gli eventi speciali, anche l’anteprima delle prime immagini del cult movie “Ultimatum alla terra”. La pellicola narra la storia di un misterioso alieno, Klaatu, che sbarca con il suo disco volante nel centro di Washington per dare un ultimatum alla popolazione della Terra: vivere in pace o essere annientati…

Era l’ormai lontano 1951, quando Robert Wise si mise dietro ad una macchina da presa per dar vita ad uno dei più amati film della storia del cinema di fantascienza. Tratto dal racconto Farewell to the Master (Addio al padrone, 1940) di Harry Bates, “Ultimatum alla Terra” (The Day the Earth Stood Still) rappresentò una sorta di anomalia, per un genere solitamente alle prese con terrificanti minacce.

A distanza di oltre mezzo secolo, ecco sbarcare il suo remake, diretto da Scott Derrickson e interpretato da attori del calibro di Keanu Reeves, Jennifer Connelly e Kathy Bates.
A Science+Fiction spetterà quest’anno il felice compito di ospitare questa attesissima anteprima nazionale. Verranno proiettati i primi dieci minuti della pellicola, in attesa di poter vedere nelle sale di tutto il mondo il film distribuito dalla 20th Century Fox a partire dal prossimo 12 dicembre.

A interpretare l’alieno Klaatu (nell'originale portato sullo schermo da Michael Rennie) ci sarà Keanu Reeves, deciso a portare sulla Terra un estremo messaggio di pace o di morte. Un omaggio dichKeanu Reevesiarato, stando alle intenzioni del regista Scott Derrickson (già director di “L'esorcismo di Emily Rose” e profondo ammiratore dell’originale di Robert Wise, che ha potuto conoscere quando era uno studente), intenzionato a trasportare ai giorni nostri una storia che purtroppo è ancora di una attualità disarmante. Quella della inesauribile belligeranza umana.

Leggi le Ultime Notizie >>>