Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 01 Agosto 2017

Bookmark and Share

Cinemazero: Alessandro Comodin presenta al pubblico "I tempi felici verranno presto"

Il regista friulano Alessandro Comodin (foto Ufficio Stampa Cinemazero)

Pordenone (PN) - Dopo aver raggiunto il Visionario di Udine (31 luglio) e il Sociale di Gemona (1 agosto), il regista friulano Alessandro Comodin (Pardo d’Oro a Locarno, nel 2011, per "L’estate di Giacomo") presenterà al pubblico di Cinemazero - giovedì 3 agosto alle 21.00 - il suo secondo lungometraggio: "I tempi felici verranno presto", già applaudito a Cannes e definito dalla critica «un esempio di cinema del futuro che mescola neorealismo e fantastico».

Per questa seconda opera Comodin oltre che regista e sceneggiatore è operatore e montatore, e mostra il suo attaccamento alla terra, al fango, agli alberi, all'acqua, al cuore pulsante della fauna terrestre in tutte le sue forme, che aveva già omaggiato nel suo precedente “L’estate di Giacomo”.

Prima Tommaso e Arturo, poi Ariane. Tre ragazzi diversi, due epoche diverse, due conflitti diversi, ma l'urgenza è sempre la stessa: fuggire. Lasciarsi alle spalle il mondo, spezzare le regole, tentare di ribellarsi allo stato delle cose. I tempi felici verranno presto, declinando le sfumature della parola "fuga" e immergendole totalmente nella natura, ci racconta una favola. Una favola buia, dove sogno e verità si confondono, dove storia e metafora si rincorrono, dove incontriamo boschi e lupi, bellezza e morte, guerre collettive e guerre individuali, evasioni e prigioni.

?Per acquistare il biglietto: www.cinemazero.it?


INFO/FONTE: Cinemazero Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>