Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 23 Maggio 2017

Bookmark and Share

In anteprima a Cinemazero il nuovo film di Kore-eda "Ritratto di famiglia con tempesta"

Una scena dal film "Ritratto di famiglia con tempesta" (foto Ufficio Stampa Cinemazero)

Pordenone (PN) - Mercoledì 24 maggio alle 21.00 in anteprima a Cinemazero "Ritratto di famiglia con tempesta", del grande Hirokazu Kore-eda che dopo "Father and Son" e "Little Sister" ritorna sul grande schermo con una sorridente riflessione sul corto circuito, quasi sempre davvero crudele, tra i sogni e la vita quotidiana.

La nuova “commedia umana” del regista giapponese, distribuito da TuckerFilm, uscirà nei cinema il 25 maggio e ha per protagonista Ryota, un loser che sembra modellato dalla penna di Svevo: promessa non mantenuta della letteratura, giocatore d’azzardo, investigatore privato per tenersi a galla, ex marito di una donna che ha esaurito le scorte di fiducia, padre maldestro di un bambino che conosce poco, figlio fragile di un’anziana madre amorevolmente rassegnata. Gira a vuoto e fatica a trovare il suo posto nel mondo e in quello di suo figlio. Poi una sera un ciclone si abbatte su Tokyo e sulla sua famiglia che trova riparo a casa della madre, felice di averli di nuovo tutti e tre insieme. La notte porterà consiglio e Kyoto proverà a riguadagnare la fiducia di Shingo e a 'scommettere' questa volta sull'amore.

"Ritratto di famiglia con tempesta", presentato in concorso alla 69esima edizione del festival di Cannes nella sezione “Un certain regard”, è una ballata dolceamara in cui ci si diverte e ci si commuove parlando di inettitudine e di (possibile) redenzione, di cadute e di (possibili) riscatti, senza mai sovrapporre all’umanissima osservazione dei fatti l’inutile pesantezza del giudizio.

Infaticabile ritrattista di famiglie, di cui fa un campo di investigazione privilegiato, Hirokazu Kore-eda realizza un’ode all’istante, solo rifugio di un mondo dove niente è permanente, soprattutto le relazioni umane. In quell’intervallo e dentro una notte tempestosa ritrova una famiglia. Una famiglia che probabilmente non tornerà mai unita, ma che impara a esserlo anche separata.

Per acquistare il biglietto: www.cinemazero.it


INFO/FONTE: Cinemazero Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>