Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 11 Dicembre 2005

Bookmark and Share

I presepi del FVG nella cattedrale di Liegi

() - Un anticipo del Natale, in proiezione europea, e di quel 'Giro Presepi' che l'Associazione fra le Pro loco del Friuli Venezia Giulia promuove da metà dicembre coinvolgendo ben 77 località regionali dove sono state individuate rassegne, esposizioni particolari ed originali, presepi tradizionali e rappresentazioni viventi della natività.

E' questo il significato di 'Presepi dal Friuli Venezia Giulia...e da altre regioni italiane' (da Puglia, Sardegna, Campania e Toscana) che oggi nel chiostro della cattedrale di Liegi, in Belgio, l'assessore regionale per le Relazioni Internazionali e Comunitarie Franco Iacop ed il presidente delle Pro loco del Friuli Venezia Giulia, Franco Molinari, hanno inaugurato grazie anche alla collaborazione del locale Consolato d'Italia e del Fogolar Furlan, presieduto nella seconda città del Belgio da Gianluigi Zanier.



Come ha ricordato lo stesso assessore Iacop 'i presepi sono il simbolo privilegiato del Natale e come Regione siamo contenti di aver sostenuto questa presenza italiana a Liegi'. Iacop ha ringraziato per la collaborazione entusiasta del consolato italiano a Liegi, offrendo la disponibilità per ulteriori iniziative sia a Liegi che in altre città belghe.

Parte del più ampio Giro Presepi programmato in Friuli Venezia Giulia secondo undici diversi percorsi, da Sauris a Muggia, da Caneva a Castelmonte, da Lignano Sabbiadoro a Stolvizza, la vetrina di Liegi vuole testimoniare l'impegno delle Pro loco per mantenere sempre vive le tradizioni dei piccoli e grandi centri della regione e la costante attenzione dell'Associazione per la valorizzazione delle risorse culturali delle nostre comunità, che si possono tradurre in occasioni di richiamo turistico dall'Italia e dall'Europa.



Alla cattedrale di Liegi sono esposti ben quindici presepi, per lo più ovviamente in legno ma anche in terracotta, vimini, cartoccio e cartapesta, frutto della preziosa opera di artigiani che vengono da Trieste, Prepotto, Qualso-Reana del Rojale, Moggio Udinese, Grado, Udine, Claut, Cavasso Nuovo, Sutrio, Tolmezzo e Cormons.

La rassegna, che resterà aperta sino al prossimo 2 gennaio, in questa sua giornata inaugurale è stata arricchita dai prodotti enogastronomici regionali, grazie al prezioso contributo delle Pro loco di Casarsa della delizia, San Daniele del Friuli e di San Pietro al Natisone (Pro loco Nediske Doline) presenti con i vini, il prosciutto e la Gubana.

Questi ed altri prodotti agroalimentari tipici del Friuli Venezia Giulia saranno inoltre promossi durante tutto dicembre a Liegi nella grande kermesse natalizia 'Village de Noel', che si svolge dal 12 al 31 dicembre e che richiama ogni anno migliaia di visitatori.

Leggi le Ultime Notizie >>>