Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 23 Gennaio 2017

Bookmark and Share

Assegnati 18 alloggi dell'Ardiss agli allievi dell'Accademia nautica dell'Adriatico

Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

Trieste (TS) - Consegna ufficiale da parte del Comune di Trieste, oggi in Municipio, di 18 alloggi dell'Ardiss (Azienda Regionale per il Diritto allo Studio,ex-Erdisu), situati nell'ambito dell' “area Urban”, agli allievi della neocostituita Accademia Nautica dell'Adriatico che ha sede al Nautico di piazza Hortis.

A suggellare l'evento, il Sindaco Roberto Dipiazza con l'Assessore al patrimonio e demanio, Lorenzo Giorgi, che ha accolto nella Sala del Consiglio comunale una sessantina di giovani della nuova Accademia (dei corsi per ufficiale di Coperta, di Macchina e di Logistica) guidati dal Presidente della Fondazione Its “Accademia nautica dell’Adriatico”Stefano Beduschi con il Direttore generale Bruno Zvech. Presente anche il direttore del Servizio Patrimonio Immobiliare Alberto Mian.

“Voi siete gli ambasciatori del mondo” con il vostro importante lavoro sul mare – ha detto il Sindaco rivolgendosi ai ragazzi -. Dopo un lungo abbandono finalmente viene rivitalizzata una parte straordinaria della città e mi sto impegnando anche per creare nuove opportunità per il futuro dei giovani nell'opera di riqualificazione del Porto Vecchio”. E ha concluso: “Un augurio di cuore per una splendida carriera a tutti voi, anche a nome della città”.

I 18 alloggi – ha spiegato Giorgi – sono stati risistemati da una squadra di lavoratori socialmente utili cooordinata da Bruno Casertano dell'Ufficio Immobiliare, e a loro tutti va il nostro ringraziamento. Questa prima 'tranche' di appartamenti in una delle zone più accattivanti e suggestiva della città, anche a livello turistico, è stata assegnata agli allievi dell'Accademia grazie ad una convenzione stipulata con il Comune e in seguito sarà indetto un apposito bando per i restanti alloggi”.

“E' importantissima l'opportunità fornitaci dal Comune – ha sottolineato il Presidente Beduschi – perchè molti ragazzi provenienti sia dalla Regione che da fuori hanno difficoltà a trovare sistemazioni e vivere assieme accanto alla scuola”.

Un sentito ringraziamento al Sindaco, all'Assessore e a tutti coloro che hanno contribuito a questa importante occasione è stato espresso dal Direttore Zvech, ricordando che le fortune dell'Istituto Nautico sono parte integrante della storia di Trieste. “Ci auguriamo che questo 'speciale momento' sia di buon auspicio anche per il futuro dell'Accademia e dei suoi allievi”.

Nel 2004 il Comune di Trieste, completati i lavori, aveva consegnato all'Erdisu 60 alloggi in area Urban, e in seguito, con la realizzazione della nuova Casa dello Studente, l'Ardiss (ex-Erdisu) nel mese di luglio 2016, li aveva restituiti al Comune, tra i soci co-fondatori dell'Accademia Nautica, che ha provveduto alla riqualificazione dei 18 alloggi, con lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria in due palazzine, di cui una con 10 alloggi e l'altra con 8. Ogni appartamento ospita attualmente 2 studenti dell'Accademia e 3 studenti in tutto dell'Istituto Volta.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>