Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 13 Novembre 2016

Bookmark and Share

Il regista serbo Želimir Žilnik ospite dell'anteprima del Premio Darko Bratina 2016

Želimir Žilnik

Gorizia (GO) - Come da tradizione, il "Premio Darko Bratina. Omaggio a una visione" propone un evento di anteprima prima di iniziare una nuova edizione, quest’anno in calendario dal 22 al 29 novembre 2016. Si parte quindi con “La storia del premio”, una serata in programma martedì 15 novembre dalle ore 18 al Palazzo del Cinema di Gorizia, che avrà come ospite d’onore Želimir Žilnik, regista serbo che nel 2006 ottenne il riconoscimento dedicato alla memoria del compianto sociologo goriziano. Il regista invitato dal Kinoatelje fin dagli anni Novanta è riconosciuto, nei Paesi della ex Jugoslavia, come un autore politicamente provocatorio e socialmente impegnato.

Sarà un’occasione per conoscerlo meglio indagandone la filmografia e le sue ultime produzioni. In particolare al Kinemax si potranno apprezzare, a ingresso gratuito e sottotitolati in italiano, due dei suoi lavori. Il primo film, alle 18, s’intitola “Una donna - Un secolo” (Serbia, 2011) ed è un ritratto del Novecento visto e vissuto da una donna centenaria. Basato su testimonianze, interviste e ricostruzioni, ha al centro la figura di Dragica Srzentic - ancora viva all'epoca delle riprese -, colei che nel lontano 1947 portò a Stalin a Mosca il "deciso no" di Tito.

Attraverso la biografia della protagonista, si svelano lati inediti delle traiettorie intellettuali e ideologiche jugoslave, dall’Impero Austro-Ungarico all’odierna Serbia. Alle ore 20.30 si prosegue con la visione del docu-drama Destinazione Serbistan (Serbia, 2015), girato da Žilnik nel 2014. Il regista segue clandestini e richiedenti asilo scappati dalla povertà e dalle guerre in corso in Africa del nord e in Medio Oriente in varie località del suo Paese. Attraverso le vicende personali di alcuni tra loro, il film svela il contesto socio-politico con cui i rifugiati si trovano a fare i conti.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Kinoatelje

Leggi le Ultime Notizie >>>