Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 13 Ottobre 2016

Bookmark and Share

Sabato 15 ottobre concerto di chitarre e visita guidata a Palazzo Della Torre

Soriks Guitar Trio (foto Ufficio Stampa Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia)

Gorizia (GO) - Si arricchisce di un’interessante proposta musicale il programma di visite guidate a Palazzo Della Torre, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. Ad accompagnare la visita di sabato 15 ottobre, saranno infatti i giovani chitarristi del Centro Chitarristico “Mauro Giuliani” - Scuola Internazionale di chitarra di Gorizia.

Il concerto, con inizio alle 17, sarà seguito dalla visita ai locali dell’edificio che ospitò il Monte di Pietà cittadino ed alle collezioni d’arte della Fondazione.

Ad esibirsi i giovani chitarristi del Soriks Guitar Trio, composto da Sophia Liviero (11 anni), Riccardo Russo (11 anni) e Ksenia Liviero (10 anni), e il solista Matteo Martellani (18 anni), allievi del M°. Claudio Pio Liviero.

Il Soriks Trio si è distinto in numerosi saggi e concerti degli studenti organizzati dalla Scuola Internazionale di chitarra di Gorizia ed ha recentemente vinto il primo premio assoluto al II Concorso Internazionale di Bale-Valle (Croazia) nella categoria musica da camera fino ai 12 anni. Matteo Martellani ha al suo attivo moltissime esibizioni da solista ed in diverse formazioni cameristiche. Recentemente è entrato a far parte della Gorizia Guitar Orchestra, prestigioso ensemble goriziano di sole chitarre. La scorsa estate ha ottenuto il terzo premio al II Concorso Internazionale di Bale-Valle (Croazia) nella categoria solisti fino ai 19 anni.

Le visite a Palazzo Della Torre, oltre a sabato 15 ottobre, si svolgeranno anche nelle giornate di mercoledì 12 ottobre alle 18 (con apertura del caveau), giovedì 13 ottobre alle 10.30 (con apertura del caveau), domenica 16 ottobre alle 17.

Per motivi organizzativi, la partecipazione si svolge previa prenotazione al numero 0481/537111 o via mail scrivendo a info@fondazionecarigo.it.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia

Leggi le Ultime Notizie >>>