Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 23 Settembre 2016

Il sindaco Roberto Dipiazza saluta l'apertura di Trieste Next 2016

Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

Trieste (TS) - “Fate innovazione, inventate qualcosa ogni giorno”. E' questo il messaggio di benvenuto con cui il sindaco Roberto Dipiazza ha aperto oggi, venerdì 23 settembre, in piazza Unità d'Italia a Trieste, la quinta edizione di “Trieste Next Umano post-Umano”, in programma fino a domenica 25 settembre con oltre un centinaio di appuntamenti. Un invito rivolto soprattutto ai giovani, ad essere protagonisti attivi allo sviluppo e alla crescita della nostra società.

Prima del taglio ufficiale del nastro, il sindaco Dipiazza è intervenuto anche, nella sala di rappresentanza della Regione, all'incontro “Bio-hig-tech companies' day-Ricerca e innovazione per la salute” dove ha tra l'altro sottolienato come “l’amministrazione comunale ha individuato il tema del sostegno alla nascita, crescita ed al consolidamento delle imprese nei settori innovativi “bio” e “high” tech quale asset di sviluppo economico. Tale settore presenta infatti dati in controtendenza rispetto al trend regionale sul valore della produzione e il numero di addetti, e possiede un potenziale di crescita ancora maggiore”.

“Il Comune ha individuato le risorse del Programma Operativo Regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale -por fesr 2014-2020 per finanziare un progetto ambizioso di sostegno alle imprese esistenti ed alle nuove imprese del settore BioHighTech ed HighTech. In particolare -ha spiegato ancora il sindaco Roberto Dipizza- fulcro dell'azione sarà l'adeguamento di un immobile sito nel centro città quale vetrina di prodotti, servizi ed attività ad alto valore urbano e vero e proprio urban center delle imprese che permetta di garantire spazi adeguati per incontri, momenti di formazione, attività di diffusione e sensibilizzazione, incubazione di start-up e spin-off”.

“Vi saranno poi -ha proseguito- strumenti e meccanismi finanziari di supporto alle imprese innovative coerentemente alla normativa di riferimento nonché l' individuazione ed erogazione di servizi di carattere non finanziario per le imprese del settore, sia di ambito spaziale che immateriale che permettano una collaborazione fra portatori di idee ed innovazioni ed imprenditori, fra le imprese, favorendo il loro collegamento in rete, il loro aggiornamento e le loro capacità. Vi sarà inoltre il potenziamento dei collegamenti di carattere ICT attraverso la copertura wi-fi della zona di insediamento dell'Urban Center.

“Il Comune sta lavorando con la Regione per iniziare già dall'inizio del prossimo anno il progetto secondo le modalità migliori -ha concluso il sindaco Roberto Dipiazza- per garantire l'efficacia e l'efficienza delle azioni e le maggiori ricadute possibili sul territorio”.

Tutto il programma completo di “Trieste Next 2016” è disponibile su www.triestenext.it.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste



Leggi le Ultime Notizie >>>