Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 12 Luglio 2008

Bookmark and Share

Incontri pre-Mittelfest 2008: si discute di futuro dell’impresa, del lavoro e della mente

Mittelfest - logo

Cividale del Friuli (UD) - Prosegue il ciclo di incontri e dibattiti realizzati per introdurre e accompagnare Mittelfest 2008, il cui tema portante è quello del tempo e del futuro. Un percorso in cui si confrontano idee, opinioni e ragionamenti che, grazie al contributo di personaggi e studiosi di primissimo piano, trasformano per un breve periodo Cividale in una specie di Macchina del Tempo permettendoci di aprire squarci di visibilità in quella quarta dimensione nella quale non siamo avvezzi a muoverci, ma nella quale sempre dovremmo dare vita a esplorazioni intellettuali per comprendere quali possano essere le strade capaci di regalare un divenire più sereno alla nostra società e, quindi, a ognuno di noi e alle persone che amiamo.
Martedì 15 luglio alle 20.30, nella Chiesa S.Francesco, avrà luogo il dibattito dal titolo “Il futuro dell’impresa e del lavoro”. Poche cose come il mondo del lavoro sono cambiate così profondamente negli ultimi anni e le prospettive parlano di ulteriori forti modificazioni in direzioni e con conseguenze ben difficili da prevedere. Su questo argomento dialogheranno Cristiana Compagno, rettore dell’Università di Udine, Adriano Luci, presidente dell’Assindustria di Udine, Gino Dorigo, ex segretario regionale della Cgil, e Roberto Siagri, industriale di una delle aziende più innovative della regione creata in una zona, la Carnia che, pur avendo tradizioni secolari in tal senso, ultimamente sembrava essersi allontanata dalla strada produttiva.
Giovedì 17 luglio alle ore 20.30, sempre nella Chiesa di S. Francesco, si discuterà di “Il futuro della mente”. Com’è cambiata la nostra mente e come continuerà a cambiare? Non è una domanda oziosa, né puramente intellettuale perché proprio dal divenire del nostro modo di pensare e ragionare deriveranno i mutamenti più importanti per la nostra società. L’argomento sarà approfondito da due specialisti nel campo: Ugo Morelli, docente di Scienze della mente e della cognizione all’Università di Trento, e Gianluca Bocchi, docente di Filosofia della scienza all’Università di Bergamo.

Leggi le Ultime Notizie >>>