Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 25 Agosto 2016

Bookmark and Share

"PISUS": dal 27 agosto tornano gli appuntamenti del progetto di animazione urbana

Pisus - animazione urbana

Trieste (TS) - A partire da sabato 27 agosto ritornano gli appuntamenti del progetto PISUS di animazione urbana, promosso dal Comune di Trieste. “PISUS” - Piano Integrato di Sviluppo Urbano Sostenibile, è un progetto co-finanziato dal fondo nazionale PAC (Piano di Azione Coesione) tramite la regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Trieste, finalizzato a elaborare un piano che incrementi l’attrattività del centro storico di Trieste dal punto di vista turistico-culturale e stimoli lo sviluppo e la crescita economica anche attraverso un sempre migliore utilizzo del vasto e articolato patrimonio culturale esistente e secondo un approccio di sostenibilità ambientale. Oltre al Comune di Trieste, il progetto vede coinvolta la Camera di Commercio come partner e co-beneficiario.

Il calendario 2016 ha già visto la realizzazione, nel mese di giugno, di dieci eventi realizzati dalla Cooperativa Arteventi in collaborazione con le realtà territoriali Associazione Kallipolis, Creaa snc, Compagnia La Fa Bù, Cooperativa Querciambiente Ecospace. Durante gli incontri sono stati realizzati laboratori di riuso creativo, interviste in lingua inglese, incontri di promozione delle attività commerciali della zona Cavana e letture animate per bambini che hanno visto la partecipazione della cittadinanza.

Dal 27 agosto l’animazione urbana riprende con laboratori di storytelling, degustazioni, tornei di giochi di società, interviste e letture animate organizzati da Arteventi, Associazione Kallipolis, Creaa snc, Coop Nativi, Associazione Joseph, Cooperativa Querciambiente Ecospace.

Sempre sabato, l’associazione Joseph propone una degustazione dei vini naturali e orange wines del Carso. L’evento si terrà in via Torino 30, presso la pasticceria Romi. La presentazione sarà a cura del viticoltore Vasja Cotar di Gorjansko, un paese del Carso a 22 km da Trieste. L'azienda Cotar, oggi con marchio biodinamico, ormai da più di 30 anni produce vino ed è diventata una delle eccellenze assolute del territorio, esportando le sue bottiglie a livello nazionale, europeo e mondiale. L’azienda produce orange wines ovvero vini con lunghe fermentazioni sulle bucce d'uva che consentono di limitare pesantemente l'utilizzo di solfiti. Tutta la tecnica di produzione è rispettosa degli organismi dell'ecosistema e della salubrità del prodotto, visto che il ricorso a prodotti chimici è quasi assente. Ma non solo è una produzione sostenibile, quella di Cotar: i gusti sono speciali e rappresentano davvero il Carso. L’evento è a numero chiuso (max 20 persone) previa iscrizione all’indirizzo mail contact@joseph.land.

Mercoledì 31 agosto, alle ore 10.30, nel giardino di piazza Hortis, la Cooperativa Querciambiente Ecospace propone un laboratorio creativo sul riuso delle bottiglie di plastica. L’evento si terrà Un'attività che porterà alla scoperta del potenziale nascosto di questi materiali di riciclo per realizzare oggetti utili per tutte le occasioni che verranno realizzati con l’aiuto dei membri dell’associazione.
I partecipanti sono invitati a portare con sé bottiglie di plastica e tanta fantasia. Il laboratorio è aperto a tutta la cittadinanza con particolare riguardo per il giovane pubblico dagli 8 ai 12 anni!

Nel pomeriggio di mercoledì 31 agosto, alle ore 18, presso lo spazio Combiné in piazza Barbacan 4/b, Creaa propone, all’interno del progetto “The Local Artist is Present” un’intervista con Livio Sossi, triestino doc. Sossi è uno dei massimi punti di riferimento, non solo in Italia, della letteratura e dell’illustrazione per l’infanzia. A intervistarlo sarà Martina Paderni, giovane ideatrice di M.O.L.L.A., un progetto in progress targato FVG che vorrebbe rinnovare il panorama dei giornalini per bambini. L’intervista verrà trasmessa in diretta via Periscope (applicazione di Twitter) e poi condivisa sul Canale YouTube di Creaa.

Domenica 4 settembre, alle 18.30, in piazza Hortis, la Cooperativa Arteventi propone uno spettacolo “fuoco e racconti”. Durante l’evento storie delle tradizione e racconti d’autore, ideate per bambini dai 5 ai 10 anni, saranno narrati da un attore professionista che incanterà il pubblico accompagnando la performance con attrezzi infuocati. L’evento è aperto a tutta la cittadinanza.

Informazioni:
Comune di Trieste - Ufficio Diritto allo Studio, Università e Ricerca
http://www.triestescuolaonline.it
CoopArteventi:animazione@arteventiudine.it
FB e Twitter:PISUS Trieste - animazione urbana


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>