Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 01 Agosto 2016

"La vita è facile ad occhi chiusi": viaggio on the road nella Spagna franchista all'Arena Calderari

Scena dal film “La vita è facile ad occhi chiusi” di David Trueba

Pordenone (PN) - “La vita è facile ad occhi chiusi” di David Trueba arriva mercoledì 3 agosto alle 21.00 all’Arena Calderari per portare un po’ di Spagna al "Cinema sotto le stelle" dell’Estate in città, con un divertente viaggio on the road sulle tracce dei Beatles, per guardare oltre Franco.

Già il titolo dà un primo indizio, essendo infatti una strofa della celeberrima canzone dei Fab Four “Strawberry Fields Forever”, ma il regista lo trasporta nella Spagna del 1966, in pieno regime franchista, dove quegli “occhi chiusi” assumono i tratti dell’obbligo o dell’escamotage per salvarsi. E forse è proprio per questo che un professore che usa le canzoni dei Beatles per insegnare l’inglese ai suoi alunni, appena viene a sapere che John Lennon è in Andalusia per girare da attore il film “Come ho vinto la guerra”, molla tutto e si mette a cercarlo. Deciso a conoscerlo, il professore intraprende un viaggio in macchina verso il Sud, e lungo il cammino offre un passaggio a un sedicenne scappato di casa e a una ragazza che pure sembra fuggire da qualcosa. Fra i tre nascerà qualcosa di indimenticabile, perfettamente rappresentato dai tre interpreti e da una storia convincente ed efficace.

Biglietto intero 3 euro, ridotto under 18 e over 65 2 euro, abbonamento 10 ingressi 25 euro, ingresso gratuito under 12. In caso di pioggia la proiezione viene spostata in sala grande a Cinemazero.

Nelle sale di Cinemazero prosegue la programmazione che vede le tre sale dividersi il compito di accontentare il più ampio pubblico: la sala grande dedicata ai KIDS (con i suoi prezzi formato famiglia!), mentre le due salette faranno largo a i più grandi successi della passata stagione (sala Totò) e i titoli più d’essai che non hanno trovato posto nei mesi scorsi (sala Pasolini)! Per info www.cinemazero.it


INFO/FONTE: Cinemazero Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>