Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 28 Giugno 2016

Bookmark and Share

Si riunisce a Trieste la giuria del 7° Premio internazionale per la sceneggiatura "Mattador"

7° Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador

Trieste (TS) - Si avvicinano i momenti conclusivi della Settima edizione del Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador, dedicato al giovane studente di cinema Matteo Caenazzo e rivolto a nuovi talenti dai 16 ai 30 anni, con i consueti appuntamenti a Trieste e a Venezia.

I migliori aspiranti sceneggiatori di questa edizione saranno resi noti sabato 2 luglio 2016 alle ore 11.00 nella sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich a Trieste, messa a disposizione dal Comune. Come vuole tradizione, l’Associazione Mattador rivelerà i nomi dei migliori autori della sezione soggetto, mentre i nomi di quelli delle altre sezioni si conosceranno in occasione della Premiazione che avverrà il 17 luglio a Venezia. La giornata triestina si concluderà alle ore 21.30 in piazza Verdi, con la proiezione del cortometraggio vincitore della sezione CORTO86-2015. I due appuntamenti del 2 luglio sono in collaborazione con ShorTS International Film Festival.

All’incontro mattutino, coordinato dal giornalista e presidente del Circolo della stampa di Trieste, Pierluigi Sabatti, saranno presenti i componenti della Giuria del Premio Mattador 2016: Ivan Cotroneo (scrittore, sceneggiatore e regista, presidente di giuria), Armando Fumagalli (direttore del Master in International Screenwriting and Production dell’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano), Alessandro Rossetto (regista), Simonetta Amenta (produttrice) e Stefano Bessoni (regista e illustratore), che anticiperanno caratteristiche e contenuti dei lavori selezionati. Interverranno, alla presenza delle autorità istituzionali, Fabrizio Borin (docente di Storia del cinema all’Università Ca’ Foscari e direttore artistico del Premio Mattador), Gianluca Novel (Friuli Venezia Giulia Film Commission), Michele Milossi (Fantastificio Film Production), Chiara Omero (direttore artistico ShorTS International Film Festival) e Pietro Caenazzo (presidente Associazione Mattador).

Alla proiezione serale del corto “Pillole dal futuro” di Giacomo Caceffo, protagonisti Michele Ridi e Gianluca Marino, saranno presenti il giovane regista, l’autore delle musiche originali, Alessandro Grego, il coordinatore del progetto, Giulio Kirchmayr e il direttore di Fantastificio, Michele Milossi. Si tratta del quinto cortometraggio prodotto da Mattador insieme a Fantastificio Film Production, Pianeta Zero, Pilgrim Film e con il supporto di Friuli Venezia Giulia Film Commission.

Fino dalla sua nascita nel 2009 il Premio Mattador accanto ai riconoscimenti in denaro offre ai giovani premiati qualificati percorsi di formazione dedicati allo sviluppo dei loro progetti – riuniti dallo scorso anno nei MATTADOR WORKSHOP - svolti insieme a tutor professionisti di livello nazionale ed internazionale, e strettamente connessi alle quattro sezioni proposte dal Concorso, sceneggiatura per lungometraggio, soggetto per lungometraggio, sceneggiatura per cortometraggio CORTO86 e la nuova sezione dedicata alla sceneggiatura disegnata DOLLY “Illustrare storie per il cinema”.

I vincitori e la Giuria si incontreranno a Venezia in occasione della Cerimonia di Premiazione, che si terrà domenica 17 luglio alle ore 11.00 nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice.

L’iniziativa è stata resa finora possibile grazie al contributo di MIBACT Direzione Generale per il Cinema, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione del Veneto, Comune di Trieste, Turismo FVG, Provincia di Trieste, Fondazione Casali di Trieste, Fondazione CRTrieste, a donazioni private e quote associative.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>