Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 30 Maggio 2016

A Cinemazero il documentario “Roma Termini” sui clochard della stazione capitolina

Scena dal documentario "Roma Termini" di Bartolomeo Pampaloni

Pordenone (PN) - Solo per martedì 31 maggio alle 21.30 Cinemazero ospita il documentario del giovane e talentuoso Bartolomeo Pampaloni, “Roma Termini” – menzione speciale della giuria al Festival del Cinema di Roma 2014 e selezionato al Raindance Film Festival (UK) 2015 – che racconta senza ipocrisie e con grande ?sensibilità cinematografica i clochard della stazione ferroviaria capitolina.

Il regista si è immerso nel mondo di Roma Termini, stazione centrale di Roma, principale stazione d’Italia: 480.000 passeggeri in transito ogni giorno. Tra tutta questa gente ha avvicinato un gruppo di uomini e donne per i quali la stazione non è un punto di passaggio, ma un luogo di vita, seppur nascosto in mezzo alla folla. Roma Termini diventa allora un'immensa anonima abitazione, una città nella città che ospita queste persone e le aiuta a trovare un modo per sopravvivere senza niente.

Quattro uomini, quattro storie di persone in caduta libera, che, giorno dopo giorno, si ritrovano sempre più ai margini della società. Svanire lentamente, diventare invisibili: non più Stefano, Angelo, Tonino, Gianluca, ma solo un altro, anonimo, clochard.

Bartolomeo Pampaloni ricerca da anni nel territorio delle immagini. Fotografo e regista di cortometraggi e documentari, ha lavorato nel campo del cinema e del teatro come video-assist e come assistente alla regia. Si forma come regista a Parigi, dove realizza i suoi primi cortometraggi e lavora su diversi set come videoassist. Rientrato in Italia, frequenta il corso di Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e lavora come assistente di Paolo Virzì nello spettacolo "Se non ci sono altre domande". Suoi documentari e cortometraggi sono stati selezionati in festival come il ViaEmiliaDocFest, Videopolis, Roma Creative Contest, Amarcort, Corto Dorico, Pillole di Attualità.


INFO/FONTE: Cinemazero Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>