Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Teatro Verdi di Gorizia - Spettacoli 2020
Gorizia
Dal 18/01/20
al 28/04/20
Teatro Verdi - Gorizia
vedrai colori che son contenti. elisa vladilo. interventi ambientali 1995-2019
Palazzo Costanzi - Sala Veruda
Trieste
Dal 08/02/20
al 01/03/20
Elisa Vladilo, My favourite place, Trieste, Molo Audace, 2007 (courtesy l'artista)
A SACILE GLI EX-ALLIEVI DEL TOTI DI TRIESTE CON LA NUOVA ESILARANTE COMMEDIA “LE NOZE DE VIRGINIA”
Teatro Ruffo
Sacile
Il 01/02/20
Scenario_Le noze de Virginia

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
www.castellodibuttrio.it Il the della domenica al castello di Buttrio
Buttrio (UD)
Dal 01/01/20
al 29/03/20
enogastronomia Festa delle Cape
Piazza Marcello D'Olivo - Pineta
Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal 07/03/20
al 15/03/20

Notizie > Incontri > 10 Maggio 2016

Bookmark and Share

Hegel e Beethoven: convegno nazionale di "filosofia della musica" al Tartini

Beethoven

Trieste (TS) - Appuntamento di rilievo al Conservatorio Tartini di Trieste giovedì 12 maggio: alle 10.30, nell’Aula Magna di via Ghega 12 a Trieste, si apriranno i lavori del Convegno Nazionale di Filosofia della Musica dedicato a “Die Klage des Ideellen, Il lamento dell’ideale. Beethoven e la filosofia hegeliana”, ideato e promosso dal Conservatorio triestino attraverso i Dipartimenti di Strumenti armonici, Canto, coralita’ e teatro musicale, Teoria della musica, armonia, analisi e musicologia, in collaborazione con un ampio pool di istituzioni culturali e musicali: l’Università di Trieste, l’Università di Udine, i Conservatori “A. Corelli” di Messina e “F. Cilea” di Reggio Calabria, la Primavera Beethoveniana e la Biblioteca Beethoveniana.

Sarà l’occasione per una appassionante full immersion nell’estetica musicale di Hegel in rapporto al processo compositivo beethoveniano, coordinata da uno dei massimi musicologi italiani, Enrico Fubini. A lui si affiancheranno la curatrice del convegno Letizia Michielon con Alessandro Bertinetto, Santi Calabrò, Riccardo Martinelli, e Sara Zurletti, invitati a riflettere sulle analogie tra la struttura riflessiva e processuale della dialettica hegeliana e il linguaggio musicale di Beethoven.

Nella Filosofia della natura, Hegel definisce la vibrazione sonora come “il lamento dell’ideale”, ovvero come la voce tremante dell’idea alienata nella materia. La musica rappresenta per il filosofo idealista una tappa fondamentale del percorso d’interiorizzazione che caratterizza l’arte romantica. Il clamoroso silenzio di Hegel nei confronti del massimo compositore tedesco del suo tempo, Beethoven, nulla toglie alle sostanziali affinità tra i due autori, che il Convegno si propone di portare a nuova luce confrontando i principi strutturali del comporre beethoveniano con il work in progress del pensiero hegeliano.

La giornata di lavori si concluderà con il concerto affidato ad alcuni tra i migliori talenti del Conservatorio Tartini” in programma alle ore 18.00 in Aula Magna del Conservatorio. Il soprano Zuo Qun e i pianisti Gabriele Avian, Llambi Cano, Evelyn Kerr e Nicola Losito interpreteranno opere del Beethoven giovanile e composizioni appartenenti all’ultimo stile, evidenziando la fondamentale unità di una parabola creativa straordinaria.

Ingresso libero previa prenotazione al n. 040 6724911.

Leggi le Ultime Notizie >>>