Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Scienza e Salute > 07 Maggio 2016

Bookmark and Share

Al Circolo astronomico di Farra d'Isonzo si aspetta il transito di Mercurio davanti al Sole

Il pianeta Mercurio

Farra d'Isonzo (GO) - Nel pomeriggio di lunedì 9 maggio si verificherà l'avvenimento astronomico più atteso dell’anno: il transito di Mercurio davanti al Sole. Non si tratta di un evento spettacolare, ma la sua qualità altrettanto preziosa sta nella rarità del fenomeno, che si ripeterà nel novembre 2019 e, successivamente, appena nel 2032.
L’allineamento Terra-Mercurio-Sole sarà così perfetto che il pianeta passerà davanti al disco solare a partire dalle 13.12 ed impiegherà tutto il pomeriggio a completare l’attraversamento, tanto che dalle nostre longitudini il Sole tramonterà prima della conclusione dell’evento.

Con i suoi 4800 km di diametro Mercurio è il più piccolo tra i pianeti del Sistema Solare e, trovandosi a quasi metà strada tra la Terra e il Sole, il suo disco apparirà come un puntino nero centocinquanta volte più piccolo del disco solare. Troppo poco per essere percepito ad occhio nudo, anche utilizzando gli appositi filtri che sono d’obbligo per l’osservazione del Sole. Per permettere a tutti gli interessati di apprezzare il fenomeno con il giusto ingrandimento e le indispensabili precauzioni l’osservatorio astronomico di Farra d’Isonzo (GO) sarà aperto dalle 13 alle 20, mettendo a disposizione i propri strumenti tra cui un telescopio specifico per l’osservazione solare. Sarà in funzione anche il planetario con due spettacoli che inizieranno alle 16 e alle 18:30.

Fu Keplero, l’astronomo tedesco che scoprì le omonime tre leggi che regolano il moto dei pianeti, a predire accuratamente il primo transito di Mercurio del novembre 1631 e quello di Venere del mese successivo. Da allora gli astronomi hanno seguito questi rari eventi, soprattutto nel XVII e XIX secolo, per determinare la dimensione del Sole e la distanza che ci separa da esso.

Per partecipare al pomeriggio in osservatorio di lunedì bisogna essere iscritti al circolo astronomico. Le categorie per il 2016 sono quelle di "socio visitatore", tessera annuale del costo di 10 euro, e "socio junior", del costo di 5 euro, pensata per gli studenti.


INFO/FONTE:
Circolo Culturale Astronomico di Farra d'Isonzo
str. colombara 11
sito internet: www.ccaf.it
Facebook: www.facebook.com/ccaf595
Email: info@ccaf.it
Tel. 0481888540
Fax 0230131262

Leggi le Ultime Notizie >>>