Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Alla Biblioteca statale Isontina le fotografie di Mauro Mikulin
Gorizia
Dal 14/11/19
al 29/11/19
La locandine
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
OMAGGIO AL “RINASCIMENTO DI PORDENONE” IN MUSICA, NEL TEMPO DI LEONARDO E ISABELLA D’ESTE
Museo civico d'arte Palazzo Ricchieri
Pordenone
Il 09/11/19
Barocco_Europeo_Contrarco Consort

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > Attualità > 11 Aprile 2016

Bookmark and Share

Grande festa a Casa Zanussi per la cerimonia di premiazione di Videocinema&Scuola 2016

Alcuni premiati di Videocinema&Scuola 2016

Pordenone (PN) - E' stata come sempre una grande festa la cerimonia di premiazione di "Videocinema&Scuola", il concorso internazionale di multimedialità cui hanno preso parte quest’anno oltre 3mila giovani video artisti, coordinati da 320 insegnanti. Giunto alla sua 32^ edizione, il Concorso promosso dal Centro Iniziative Culturali Pordenone e da Presenza e Cultura ha vissuto nella mattinata di ieri - domenica 10 aprile - il suo momento clou con centinaia di giovani dalle scuole dell'Infanzia all'Università, arrivati oggi a Pordenone per ricevere i loro premi e condividere l'emozione della vittoria. Con la presidente del CICP Francesca Vassallo e con il presidente di Presenza e Cultura don Luciano Padovese, sono intervenuti anche il vicepresidente della Giunta Regionale Fvg Sergio Bolzonello, il sindaco Claudio Pedrotti, Maurizio Salvador per Banca Popolare FriulAdria e molt componenti della Commissione giudicatrice: Angelo Bertani, critico d'arte; G Daniele Dazzan, docente di musica; Fulvio Dell’Agnese, docente e storico dell’arte; Loredana Gazzola, specializzate in didattica museale; Giorgio Simonetti, giornalista e videomaker.

Anche in questa occasione a condurre la cerimonia sono stati i Papu, al secolo Andrea Appi e Ramiro Besa, presentatori d'eccezione capaci di coinvolgere piacevolmente tutto il pubblico in sala. Moltissimi i premi assegnati: Irene Zanon di Trebaseleghe (PD), studente all’Accademia di Belle Arti Venezia, con il Premio Xl del Centro Iniziative Culturali Pordenone - Settore Università per il video “Radici” (6’17”); le Classi 2^ e 3^ B del Laboratorio di Cinema del Liceo “Tito Lucrezio Caro” di Cittadella (PD) Padova per il Premio Large - Settore Scuola Secondaria di Secondo grado; le Classi 3^ A, B e C della Scuola Secondaria di Primo Grado “Sandro Pertini” di Assago (MILANO) con il Premio Medium - Settore Scuola Secondaria di Primo Grado: la Classe 2^ B della Scuola Primaria Oberdan di Vigonovo di Fontanafredda (PNI) con il Premio Small - Settore Scuola dell’Infanzia e/o Primaria.

Il Premio Presenza e Cultura è andato al videorap “Che bella forma di comunicazione” (1’34”) di Silvio Angelo Baratto Roldan di Pordenone della classe 5^ AS del Liceo Scientifico Leopardi Majorana di PordenoneIl Premio Provincia di Pordenone è stato assegnato a “I 500 colori” (5’) di Giovanni Bellotti e Andrea Femiano del Centro di Documentazione Ponticelli Catrin Sud/Arci Movie FILMaP di Napoli. Il Premio Fotografia Banca Popolare Friuladria a “My Habitat” (5’) realizzato da Michele Battistuzzi di Godega di Sant’Urbano (TV). Il Premio Musica-Immagini è andato a “Passeggiate sul suono veneziano” di Chiara Missaggia di Vicenza, Accademia di Belle Arti di Venezia. Il Premio Humor è andato a “La macchina del tempo” (2’45”) realizzato dalle classi della Scuola Primaria di Lenola (LT). Il Premio “Ma allora lo posso fare anch’io” per un corto realizzato con il telefonino è andato a “Rewind” (1’48”) di Elisa Lamberti di Faenza (RA), della classe 3^ A della Scuola Secondaria di Primo Grado Santa Umiltà di Faenza (RA). Infine il Premio “Si può fare” per un video realizzato con il supporto di laboratori itineranti per le scuole a cura del Centro Iniziative Culturali Pordenone è stato consegnato ex aequo alle scuole “Grigoletti” di Rorai Grande, “IV Novembre” di Pordenone, “Giol” di Vigonovo di Fontanafredda e "San Giorgio” di Pordenone.

Al Concorso hanno partecipato scuole e student di Alessandria, Asti, Bologna, Brescia, Catania, Catanzaro, Como, Cosenza, Cuneo, Ferrara, Genova, Latina, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Perugia, Piacenza, Pordenone, Prato, Ravenna, Reggio Emilia, Roma, Salerno, Terni, Torino, Trento, Treviso, Trieste, Torino, Urbino, Varese, Udine, Venezia, VerceIl pubblico presente alle premiazioni di Videocinema&Scuola 2016lli, Verona, Vicenza.

Le opere premiate saranno duplicate in DVD e messe a disposizione delle scuole partecipanti al Concorso. Potranno essere utilizzate a scopo didattico oppure come materiale di studio per corsi di aggiornamento. Resteranno inoltre a disposizione presso la Videoteca del Centro Culturale Casa A. Zanussi di Pordenone e visibili in www.centroculturapordenone.it/cicp.

Leggi le Ultime Notizie >>>