Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 05 Aprile 2016

Bookmark and Share

Cordoglio di Cosolini e Bassa Poropat per la scomparsa di Gigetta Tamaro Semerani

Roberto Cosolini (foto Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Trieste (TS) - “L'architetto Gigetta Tamaro Semerani è stata una grande personalità della nostra città, un'interprete di quell''architettura onesta' capace di coniugare presente e futuro, aprendo Trieste ad una nuova dimensione non conformista, nel segno dell'innovazione e dell'internazionalità”. Con queste parole il sindaco Roberto Cosolini ricorda la figura e l'opera di “una professionista attenta e sensibile, ma anche un'operatrice culturale, costantemente impegnata, una ricercatrice instancabile che ha saputo offrire idee e segni tangibili, entrati a far parte del tessuto stesso della nostra Trieste”.

“Con la scomparsa di Gigetta Tamaro, Trieste perde una donna di visione ed intelletto, una professionista che ha sempre coniugato la forza delle idee alla passione per il fare”. E’ il pensiero con il quale la Presidente Maria Teresa Bassa Poropat ha ricordato la figura di Gigetta Tamaro, architetto e personalità culturale di grande rilievo. “La sua attività, condivisa con il marito Luciano, ha segnato il tessuto urbanistico cittadino Maria Teresa Bassa Poropat, presidente della Provincia di Triestesecondo concezioni innovative che oggi caratterizzano il profilo architettonico di Trieste. Altrettanto rigenerante è stato il contributo nella vita culturale della città, come anima e motore propulsivo della stazione Rogers, come allestitrice di mostre ed esposizioni d’arte".

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste e Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>