Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 18 Gennaio 2016

L'"open call" dà il via all'undicesima edizione del progetto "Artefatto"

Artefatto 2016 - It's me

Trieste (TS) - "Artefatto" è ai blocchi di partenza con la "open call" rivolta a giovani artisti di tutte le nazionalità, di età compresa tra i 18 e i 30 anni. L’undicesima edizione del progetto internazionale, curato dai Poli di Aggregazione Giovanile dell’Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport del Comune di Trieste, invita i creativi under 31 a presentare un’opera nell’ambito delle arti visive (pittura, illustrazione, scultura, fotografia, installazione, video art) che interpreti il titolo "IT’S ME". Mentre scriviamo 302.599.174 selfie sono pubblicati con l’hashtag #me e anche in questo gesto prende forma l’ormai naturale condizione di essere connessi attraverso interfacce social. "IT’S ME" invita invece a indagare, utilizzando tutti i linguaggi ammessi dal bando, sulla necessità dell'uomo di presentarsi all'esterno, di auto-rappresentarsi e di relazionarsi con gli altri in epoca contemporanea.

Un format, quello di ARTEFATTO, che a partire dalla selezione delle opere, porterà a Trieste nel mese di maggio, giovani provenienti da tutta Europa. Attraverso i network della BJCEM (Association Internationale pour la Biennale des Jeunes Créateurs d’Europe et de la Méditerranée), del GAI (Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani) e le partnership consolidate, il Comune di Trieste promuove anche quest'anno un evento volto a sostenere l'incontro, la formazione dei giovani e la diffusione dei loro progetti artistici.

La partecipazione è gratuita e la scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 21 marzo 2016. Il bando e la scheda di partecipazione sono scaricabili dal sito www.artefatto.info e www.retecivica.trieste.it.
Per contatti e informazioni: questions@artefatto.info.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>