Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Scienza e Salute > 07 Maggio 2008

Bookmark and Share

Il programma di maggio a Carsiana: visite speciali a “I fiori del Carso in primavera”

Carso triestino

Sgonico (TS) - Nel mese di maggio Carsiana, il giardino botanico della Provincia di Trieste dedicato alla flora del Carso, propone un fitto calendario di iniziative: nei giorni feriali dei laboratori didattici per le scuole, le domeniche visite guidate per gli adulti e giochi a sfondo ecologico per i bambini, e l’11 e 25 maggio alle ore 16 e 17 delle visite speciali sul tema “I fiori del Carso in primavera”. Tutte le iniziative si svolgono nell’ambito delle attività dell’Assessorato provinciale all’Educazione Ambientale, e sono realizzate dagli operatori della cooperativa ‘Curiosi di natura’. A riguardo l’Assessore provinciale Dennis Visioli ha inteso sottolineare che “la visita a Carsiana, nelle diverse stagioni, costituisce un'esperienza preziosa di contatto con la natura e un fecondo atto di confidenza con l'ambiente del Carso, ambiente unico di grande bellezza”.
Carsiana si trova a Sgonico, lungo la strada per Gabrovizza. È aperto dal martedì al venerdì, dalle ore 10 alle 13; sabato e i festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; le visite guidate si tengono la domenica alle 16 e 17 (per le comitive, su prenotazione, anche in altri giorni). I visitatori, oltre ai cartellini identificativi delle piante, hanno a disposizione dei depliant illustrativi in più lingue, e degli stampati con dei percorsi a tema nel giardino. È anche disponibile il libretto “Carsiana e il Carso”, un opuscolo divulgativo su flora, fauna e geologia del Carso; realizzato da ‘Curiosi di natura’, è in vendita a 5 euro.
Mentre nei giorni feriali si svolgono i laboratori per le scuole, le domeniche per i visitatori sono disponibili due diverse proposte. Per i bambini accompagnati dai genitori, tutto il giorno si tengono due giochi didattici: “Talpa od occhio di lince?” e “Il gioco delle tracce”. Il primo è una caccia al tesoro a sfondo ambientale, concepita per stimolare l’osservazione della natura; il secondo insegna invece a riconoscere la fauna selvatica locale dalle tracce che lascia dietro di sé.
Per gli adulti, le domeniche 11 e 25 maggio alle ore 16 e 17 si terranno invece delle visite speciali sul tema “I fiori del Carso in primavera”. Verranno spiegati i meccanismi del risveglio primaverile delle piante, i mutamenti che queste adottano per favorire l’impollinazione, e presentati dei fiori del Carso con caratteristiche particolari (come l’asaro, il carpino e il gigaro), oltre ad alcune specie protette (come le peonie, le ninfee e le orchidee).
Prezzi d’ingresso a Carsiana: interi 3 euro, ridotti 2. Altre informazioni sulle attività sul sito “web www.carsiana.eu” oppure telefonando allo 040-229573.

Leggi le Ultime Notizie >>>