Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 24 Dicembre 2015

Bookmark and Share

Aperta fino al 7 gennaio la mostra sui presepi in piazza Unità

Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

Trieste (TS) - Promossa dall'Associazione Amici dei Presepi, in collaborazione con il Comune di Trieste, resterà aperta fino al 7 gennaio (ingresso libero, tutti i giorni con orario 10.30-12.30 e 15.30-18.30; chiuso il 31 dicembre) la mostra sui presepi allestita nella sala ex Aiat, al pianterreno del palazzo municipale di piazza Unità d'Italia.

La tradizionale e attesa rassegna espositiva (che propone ai visitatori una ventina di presepi di pregiata fattura, realizzati dai soci dell'Associazione) è stata aperta ufficialmente questa mattina (giovedì 24 dicembre) alla presenza dell'assessore allo Sviluppo economico e Turismo Edi Kraus, del vicepresidente del Consiglio comunale Alessandro Carmi, del presidente dell'Associazione Amici del Presepio Giuseppe Castagnaro, dell'assessore al Bilancio Matteo Montesano, della consigliera Anna Mozzi e di numerosi appassionati e visitatori.

“In questa sala -ha detto il presidente Castagnaro- sono esposti una ventina di presepi realizzati dai nostri soci triestini. La mostra rispecchia ciò che è il significato del presepio tra fede, tradizione e cultura ed rappresenta un importante tassello di quel “Natale con il presepio a Trieste” che ci vede presenti anche in altre parti e luoghi della nostra città, oltre che nella nostra sede di via Pitacco 16”. Soddisfazione per questa nuova interessante mostra degli Amici del Presepio, allestita in piazza Unità, è stata espressa anche dal vicepresidente Alessandro Carmi, che ha augurato tutti buon Natale e ai curatori di “superare gli oltre 6 mila visitatori dello scorso anno”. L'augurio di buon Natale e felice 2016 del sindaco Cosolini e della giunta comunale è stato portato dall'assessore Edi Kraus, che si è complimentato per il lavoro fatto e per come questa importante tradizione viene portata avanti, contribuendo ad alimentare l'offerta turistica e di visita alla nostra città. “Spero che in futuro -ha concluso Kraus- uno di questi presepi possa anche rappresentare Trieste e la nostra regione nella mostra al Quirinale”.

L'Associazione Triestina Amici del Presepio ha le sue origini nel 1987 quando un gruppo di amici cominciò ad aggregare appassionati e cultori del presepio, per coltivare e valorizzare questa antica tradizione. Oggi sono oltre una settantina gli aderenti a questa Associazione che dal 2000, grazie al Comune, può contare anche sua sede stabile, in via dei Giardini 16 a Servola, un vero e proprio Museo del Presepio (aperto liberamente fino al 15 gennaio con orario: feriale 15.00-18.00; festivo 10.00-12.00 e 15.00-18.00; chiuso il 24 e il 31 dicembre) e dove si possono ammirare oltre 600 presepi, che appartengono alla migliore tradizione presepistica italiana e internazionale.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>