Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 09 Dicembre 2015

Al Gopcevic si apre la mostra "Dinner with Jackson Pollock: ricette, arte e natura"

Dinner with Jackson Pollock: ricette, arte e natura

Trieste (TS) - Presentata dalla Missione Diplomatica degli Stati Uniti in Italia e allestita a Trieste nel segno della collaborazione tra il Comune, l'Associazione Italo Americana FVG e l'American Corner Trieste, la mostra "Dinner with Jackson Pollock: ricette, arte e natura" sarà inaugurata giovedì 10 dicembre, alle ore 19, alla Sala “Attilio Selva” al piano terra di Palazzo Gopcevic, sul Canale Grande (via Rossini 4).

Visitabile a ingresso libero fino al 10 gennaio 2016 (orario 10-17, chiuso i lunedì, il 25 dicembre e il 1 gennaio), la mostra fa parte di un progetto legato alla pubblicazione dell’omonimo libro, edito da Assouline, nel quale la fotografa Robyn Lea racconta in immagini la casa (oggi museo) dei Pollock, negli Anni Cinquanta buen retiro della coppia formata dal maestro dell’Action Painting e della moglie, la pittrice Lee Krasner.

La casa di Springs, a Long Island, nella quale - a partire dal 1945 - amava ricevere i suoi ospiti e soprattutto cucinare per loro, è la prova di come Pollock mettesse la stessa passione nel dipingere, nel cucinare e soprattutto nel cuocere al forno le sue specialità: pane e torte di mele.
Dopo aver scoperto le ricette scritte a mano da Pollock e dalla moglie, Robyn Lea ha stabilito una connessione tra ricette, arte e natura. Cibo e sostenibilità sono le tematiche sulle quali i Pollock costruirono la loro vita a Springs, in sintonia con i ritmi della natura. La relazione con la natura si estendeva all’amore dell’artista per l’orto, per la pesca e per la ricerca di cibi freschi e selvatici: gli ingredienti per le loro ricette venivano spesso reperiti nelle foreste, negli oceani, nelle baie e nei ruscelli intorno alla loro casa. Una scelta in parte dovuta alla situazione economica difficoltosa, ma soprattutto al profondo rispetto per la generosità della natura.

Storie e curiosità che si trovano raccontate nelle 51 immagini esposte a Palazzo Gopcevic, immagini che Robyn Lea ha creato fotografando i piatti che un gruppo di chef ha realizzato a partire dalle ricette di Pollock. Alla scoperta di un lato più umano di un’icona dell’arte contemporanea.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>