Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > Attualità > 29 Ottobre 2015

Bookmark and Share

Inaugurazione a Opicina della biblioteca per ragazzi "Il tram dei libri"

Libriamoci

Trieste (TS) - Venerdì 30 ottobre, alle ore 17, verrà inaugurata la biblioteca per bambini e ragazzi "Il tram dei libri", situata al primo piano della sede del Centro Civico di Altipiano Est, in via Doberdò 20/3 a Opicina, alla presenza del Sindaco Roberto Cosolini, della direttrice del Servizio Biblioteche Istruzione e Politiche Giovanili Bianca Cuderi, del presidente della II circoscrizione Altipiano Est, Marco Milkovic, della vicesindaca Fabiana Martini, degli assessori all'Educazione Antonella Grim e alla Cultura Paolo Tassinari

Il sogno di dotare l'Altipiano di un luogo di aggregazione per bambini e famiglie nel segno della lettura, ma anche della musica, del gioco e della creatività, nasce nel 2008 a seguito di un corso per Lettori Volontari organizzato alla Biblioteca Quarantotti Gambini da Nati per Leggere. Un primo nucleo di mamme lettrici, riunite nell'Associazione Gioca Opicina, inizia a realizzarlo con passione, trovando ogni anno nuovi spazi per ospitare letture, laboratori e incontri per le famiglie. Nel 2014 l'idea del Comitato Genitori "Insieme sull'Altipiano", in cui confluiscono GiocaOpicina, il Comitato Genitori Scuole di Banne e quello delle Scuole Lona e Fraulini, viene accolta dagli Assessorati all'Educazione, alla Cultura e al Decentramento e dalla Circoscrizione 2. Altipiano Est.

La presente iniziativa è finalizzata all’interno di un tessuto progettuale dei Servi educativi integrati del comune di Trieste che sostiene da anni attraverso il progetto SPAZI URBANI IN GIOCO (SPURG), l’importanza e il valore sociale di attività autorganizzate da comitati di genitori nell’ottica di supporto alle famiglie quali risorse educative della comunità, in affermazione del principio di sussidiarietà orizzontale e di promozione della cultura dei diritti dell’infanzia e della genitorialità. E' proprio grazie a un regolamento che dal 2013 il Comune offre ai bambini e alle bambine, alle loro famiglie, l’opportunità di fruire attivamente degli spazi interni e dei giardini delle strutture scolastiche ed educative della città in tempi e orari extrascolastici, favorendo la creazione di reti tra gruppi di genitori e le istituzioni territoriali (es. circoscrizioni e microaree).

Il punto lettura “Tram dei libri” è il risultato di un esemplare percorso partecipato e, attraverso la possibilità concessa dalla II Circoscrizione di utilizzare uno spazio del Centro Civico si è realizzata questa idea, che testimonia l’impegno attivo e responsabile di una comunità per l’aggregazione di un territorio.

L'intero progetto rientra nel più ampio contesto della Biblioteca Diffusa promosso dal Servizio Biblioteche del Comune di Trieste, che ha già realizzato diversi punti lettura in città in un percorso di ideazione e progettazione che fa riferimento al modello della “biblioteca sociale”. La Biblioteca Diffusa, grazie a collaborazioni con enti, associazioni di volontariato, comitati di genitori, circoscrizioni, circoli rionali, intende sviluppare progetti comuni al servizio della comunità, nell'intento ultimo di accrescere in tutti la consapevolezza dell'importanza della co-gestione dei beni dando piena attuazione al principio costituzionale della sussidiarietà.

Il Servizio Biblioteche Istruzione e Politiche Giovanili, proprio per sottolineare il particolare legame che unisce "Il Tram dei Libri" a Nati per Leggere da un lato e dall'altro alla trenovia di Opicina, dimostrato dal nome scelto dai bambini per la nuova biblioteca a seguito del concorso di idee fra tutte le scuole dell'Altipiano, organizza: SUI BINARI DELLE STORIE. Da Trieste a Opicina letture in tram, a cura delle Ambasciatrici di Nati per Leggere, con partenza venerdì 30 ottobre, alle 16.11, dal capolinea di Trieste, senza prenotazione e fino ad esaurimento dei 30 posti gratuiti messi a disposizione dalla Trieste Trasporti S.p.A., a cui si invitano tutti a partecipare numerosi! Dopo le letture in tram, le famiglie saranno accompagnate a piedi alla biblioteca per partecipare all'inaugurazione de "Il Tram dei Libri" . Al termine della cerimonia, ci sarà un nuovo momento di lettura per bambini e ragazzi da 0 a 16 anni, che le vedrà affiancate da lettori d'eccezione, in quest'ordine: il presidente Marco Milkovic, la direttrice Cuderi, la vicesindaca Fabiana Martini, gli assessori Antonella Grim e poi Paolo Tassinari e, in conclusione, il sindaco Roberto Cosolini.

L'evento rientra nell'iniziativa #unlibrolungoungiorno2015 2a Giornata regionale per il fomento della lettura, in attuazione dell’accordo multisettoriale sulla promozione della lettura in età scolare e prescolare in Friuli Venezia Giulia, nonché nella più ampia cornice di LIBRIAMOCI (26-31 ottobre) Giornate di lettura in tutte le scuole d’Italia promosse dal Centro per il libro e la lettura (MiBACT) e dalla Direzione generale per lo studente (MIUR).

I prossimi appuntamenti nella nuova biblioteca di Opicina di via Doberdò 20/3, con Nati per Leggere, per bambini dai 0 ai 6 anni, si terranno martedì 17 novembre e martedì 1° dicembre, sempre dalle 17 alle 18.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>