Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > Attualità > 16 Ottobre 2015

Bookmark and Share

Finissage della mostra “Paolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra”

L'attore Marcello Crea

Trieste (TS) - Chiude sabato 17 ottobre alle 13.30 alla Biblioteca Statale S.Crise, con un bilancio positivo di più di 5000 visitatori, la grande mostra “Paolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra”. Alle 11.30 avrà luogo un Finissage - Aperitivo con la storia, intitolato "Dal Carso a El Alamein": visita guidata condotta dalla curatrice Marianna Accerboni sul filo delle letture da parte dell'attore Marcello Crea di versi di Giuseppe Ungaretti, composti dal grande poeta sul primo conflitto mondiale, che lo vide, come Dominioni, combattente volontario sul Carso isontino. Qui scrisse la sua prima raccolta di poesie, intitolata “Il Porto Sepolto”, interpretando la guerra come un momento di rigenerazione e, allo stesso modo di Dominioni, senza retorica.

Marcello Crea leggerà anche, per la regia di Accerboni, delle cronache in diretta dell’architetto-artista-scrittore dalle trincee del Carso, dalla Libia, dalla campagna d’Etiopia e dall’Africa settentrionale, tratte da vari libri, tra cui “1915-1919”, “Ascari K7” 1935-1936”, “El Alamein”, “Le trecento ore a Nord di Qattara” e stilate con il consueto stile giornalistico. Regista e scrittore, Crea ha lavorato in produzioni RAI e Mediaset, al Teatro Zelig di Milano e allo Stabile del FVG. Attore a Canale 5, vincitore del Premio Internazionale “Attori in cerca di autore” al Teatro Valle di Roma, è autore con Paolo Magris del libro su Carlo Michelstaedter “Come fosse l’ultimo”. Segue degustazione di vini offerta dall’Azienda Agricola Zidarich di Prepotto (Duino Aurisina, Trieste).

Da segnalare che, nel corso della mostra, patrocinata dal Comune di Trieste con il contributo, tra gli altri, di Fondazione CRTrieste, Sentieri di Pace-Redipuglia, gruppo sanitario regionale Health Care Group, Soroptimist Club, Il Piccolo e il Messaggero Veneto, sono emerse diverse novità riguardanti la vita e l’attività di Dominioni accanto disegni inediti, tra cui quelli dedicati agli interni della casa di Gabria.

Sabato la mostra è visitabile per l’ultimo giorno anche da Spaziocavana Zinelli&Perizzi (orario 10-13 e 15-19.30). Info 335 6750946.

Leggi le Ultime Notizie >>>