Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 11 Settembre 2015

Bookmark and Share

Annunciati i finalisti del concorso "Scrivere di Cinema - Premio Alberto Farassino 2015"

Scrivere di cinema 2015

Pordenone (PN) - È stata annunciata la rosa dei finalisti del concorso Scrivere di cinema Premio Alberto Farassino, giunto quest'anno alla sua tredicesima edizione e promosso da Cinemazero, Fondazione Pordenonelegge.it, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e MYmovies.it, con il sostegno, quest'anno per la prima volta, del blog di approfondimento culturale e cinematografico, Minima&Moralia, e del Far East Film Festival di Udine, il maggiore festival europeo di cinema popolare dell'Estremo Oriente. Ecco i loro nomi. Per la categoria Under 25: Leonardo Capanni di Firenze per Frances Ha; Gianluca Giraudo di Torino per L'amore bugiardo; Matteo Marescalco di Roma per Vizio di Forma. Per la categoria Young Adult, quella dei più piccoli: i friulani Elia Martini di Pordenone con Leviathan ed Elena Magnani con Sils Maria; Antonio Canzoniere di Reggio Calabria con Anime nere; Claudio Antonio De Angelis con Adieu au langage di Roma.

Sette dunque sono i finalisti, il numero perfetto che raccoglie i migliori talenti della recensione cinematografica scelti tra gli oltre 850 elaborati inviati da tutta Italia e passati sotto la lente, riga per riga, dai giurati Mauro Gervasini (direttore di Film Tv, selezionatore per la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia), Nicola Lagioia (fondatore del blog Minima&Moralia scrittore, editor per Minimum Fax, conduttore della pagina culturale di Radio3 e selezionatore per la Mostra del Cinema di Venezia) e Adriano De Grandis (critico del Gazzettino e responsabile della sezione Triveneto del Sncci), presieduta da Viola Farassino (costumista per il cinema, la televisione e il teatro).

Il vincitori di entrambe le categorie d'età, che si contendono i premi in palio – vere e proprie novità dell'edizione 2015 del concorso, ossia un workshop redazionale con Minima&Moralia per un anno intero, un carnet di ingressi al cinema del valore di 200 euro ciascuno, la partecipazione al Far East Film Festival 2016 di Udine in qualità di cronisti per testate di cinema come Mymovies.it -, saranno proclamati nella mattina di sabato 19 settembre, alle ore 11.30, presso il Convento di San Francesco di Pordenone nell'ambito di Pordenonelegge la grande festa del libro con gli autori.

Come di consueto, ad arricchire le premiazioni ci sarà l'incontro con un testimonial scelto tra i professionisti del mondo del cinema. Quest'anno è la volta di Ivan Cotroneo, sceneggiatore, regista e scrittore, reduce da poco dal set a Udine dove ha girato il suo nuovo film, Un bacio, tratto dal suo omonimo romanzo. Nato a Napoli nel 1968, è traduttore per l’Italia delle opere di Michael Cunningham e Hanif Kureishi. Scrive per il cinema, la televisione e la radio. È l’autore del soggetto originale e di molte delle sceneggiature della serie televisiva Tutti Pazzi per amore. Con Bompiani ha già pubblicato Il piccolo libro della rabbia e i romanzi Il re del mondo, Cronaca di un disamore e La kryptonite nella borsa. Nel 2010 è uscito il racconto Un bacio da cui ha tratto un film realizzato in Friuli Venezia Giulia nel 2015. Da La kryptonite nella borsa è tratto l’omonimo film con Valeria Golino, Cristiana Capotondi, Luca Zingaretti, Libero de Rienzo e Fabrizio Gifuni, che ha visto Ivan Cotroneo al suo debutto alla regia.

Al fianco di Ivan Cotroneo, che dialogherà di cinema e parola con Mauro Gervasini, ci saranno i componenti della giuria nazionale del concorso al completo, ma non solo. Uno spazio d'eccezione sarà infatti riservato alle due giurie del Premio del territorio di Pordenone e di Udine - il premio collaterale promosso con il supporto di FriulAdria Crèdit Agricole e con la collaborazione del Centro Espressioni Cinematografiche - composte da insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado: Giulia Peresani (Istituto "Malignani"), Barbara Esente e Paola Romano (Liceo "Sello") per Udine; Pierpaola Busetto e Sara Fabretto (Liceo "Grigoletti"), Fulvia Giust e Sara Leuzzi (Istituto "Kennedy"), Michele Trotta (Istituto "Flora"), Amalia Salvador e Antonella Polesel (Liceo "Leopardi Majorana"), Fiorenza Poletto (Istituto "Marchesini" di Sacile), Alessandra Magoni (Istituto "Mattiussi") per Pordenone.

A loro spetta il compito di annunciare i nomi degli autori delle migliori recensioni scritte da studenti delle due province e consegnare il premio consistente in un anno di cinema gratis nelle sale di Cinemazero e di Visionario e Cinema Centrale.

Il concorso Scrivere di cinema è coordinato da Elisabetta Pieretto con Manuela Morana e Sabatino Landi per il Premio del Territorio di Pordenone e Udine.

Tutte le recensioni che hanno partecipato al concorso sono pubblicate alla pagina ufficiale scriveredicinema.mymovies.it.

Info 0434520404, didattica@cinemazero.it


INFO/FONTE: Cinemazero Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>