Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 27 Maggio 2015

Bookmark and Share

Il sindaco Cosolini a Vienna: importanti collaborazioni in campo culturale e turistico

Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

Trieste (TS) - Proficuo e positivo incontro oggi a Vienna tra il sindaco di Trieste Roberto Cosolini e il primo cittadino della capitale austriaca Michael Häupl. I buoni e concreti rapporti di collaborazione e amicizia, già avviati da tempo con l'amministrazione Cosolini, hanno visto così un'ulteriore tangibile occasione di crescita con l'annuncio di importanti novità, nel segno di un sempre più stretto e reciproco scambio tra le due città, in particolare in campo culturale e turistico.

Tra i primi e nuovi atti tangibili - è stato spiegato nel corso della conferenza stampa congiunta, alla quale è intervenuto anche l'assessore allo Sviluppo economico e Turismo Edi Kraus - Trieste e Vienna daranno vita all'Associazione Europea dei Caffè storici, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare la cultura dei caffè (già riconosciuta a Vienna nel 2011 come patrimonio immateriale Unesco) e per curare iniziative in grado di sviluppare e far crescere attività e prodotti delle rispettive città. L'Associazione sarà costituita formalmente a Trieste durante la manifestazione “Il gusto di una città. Trieste capitale del caffè” che sarà inaugurata il prossimo 21 luglio nel Salone degli Incanti dell'ex Pescheria centrale. In quest'ottica Roberto Cosolini e Michael Häupl scriveranno ai colleghi sindaci di altre città che per tradizione condividono la cultura del caffè, cercando di coinvolgerli e valorizzando ancora di più l'importante evento che si collega all'Expo 2015.

Sempre nel corso della conferenza stampa -spiega il sindaco Cosolini- e' stata annunciata la rispettiva disponibilità delle amministrazioni di Trieste e Vienna di promuovere un convegno di studi, che si terrà nella nostra città nel 2016 e che affronterà il tema della trasformazione urbanistica delle città durante l'impero di Maria Teresa. Questa importante iniziativa, peraltro già presentata in un bando Ince, vede proprio da oggi l'importante apporto della città di Vienna, che offre così la propria qualificata partnership della città al progetto. Il fatto poi che l'appuntamento si terrà a Trieste, sarà una ulteriore testimonianza, per nulla casuale, di come proprio la nostra città costituisce l'esempio più compiuto ed esemplificativo della riuscita di una simile trasformazione urbanistica. Anche questa iniziativa si colloca ed è un obiettivo di un percorso -conclude il sindaco Roberto Cosolini- che vogliamo ci porti ad organizzare a Trieste nel 2017, in occasione dei trecento anni della nascita dell'imperatrice Maria Teresa , una mostra che affronti proprio gli aspetti legati alle politiche e alle iniziative messe in atto per arrivare alla modernizzazione e allo sviluppo delle città.

L'ultima parte della conferenza stampa di oggi a Vienna è stata dedicata al turismo. Le suggestive immagini di “Discover Trieste” hanno accompagnato sullo sfondo tutto l'incontro, che ha visto anche la presentazione della piattaforma web (tradotta anche in tedesco) nonché l'illustrazione ai giornalisti presenti di tutti gli appuntamenti e le manifestazioni che possono risultare di maggior interesse per il pubblico e i turisti austriaci. Il sindaco Cosolini non ha mancato infine di invitare i viennesi a visitare la nostra città e di avvalersi di Discover Trieste per programmare il loro viaggio. A presto quindi a Trieste, città -come scriveva Massimiliano d'Asburgo- dove l'atmosfera fredda e austera del Nord Continentale si incontra e sposa perfettamente con il calore e la luce del Mediterraneo.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>