Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 08 Febbraio 2008

God & Goods: collettiva internazionale a Villa Manin

Villa Manin - foto dell'archivio fotografico C. R. C. R. Villa Manin

Codroipo (UD) - Avrà l'ironico titolo di "GOD & GOODS. Spiritualità e Confusione di Massa" la nuova grande mostra che apre la stagione estiva del Centro d’Arte Contemporanea di Villa Manin.
L'esposizione curata da Francesco Bonami e Sarah Cosulich Canarutto, vuole presentare la spiritualità e il concetto del sacro attraverso le interpretazioni di trenta artisti contemporanei.

Le opere in mostra affrontano l’idea della religione da una serie di punti di vista trasversali: possono confrontarne con irriverenza i dettami, analizzarne sistemi e dinamiche o proporre, ironicamente o meno, modelli alternativi.
God & Goods vuole osservare come, attraverso il dubbio, gli artisti abbiano sfidato gli stereotipi e le limitazioni del concetto di Dio per sostituirlo con tanti altri e infiniti punti interrogativi.

Dal 20 aprile al 28 settembre 2008
Inaugurazione: sabato 19 aprile 2008
(www.villamanincontemporanea.it)

Artisti in mostra:
Adel Abdessemed, Victor Alimpiev / Marian Zhunin, Darren Almond, Thomas Bayrle, Cai Guo Qiang, Mircea Cantor, Maurizio Cattelan, George Condo, Abraham Cruzvillegas, Colin Darke, Berlinde De Bruyckere, Fischli/Weiss, Katharina Fritsch, Felix Gonzalez-Torres, Subodh Gupta, Huang Yong Ping, Christian Jankowski, Koo Jeong-A, Sarah Lucas, Dan Perjovschi, Susan Philipsz, Richard Prince, Anri Sala, Nedko Solakov, Thomas Struth, Piotr Uklanski, Yan Pei Ming, Arthur Zmijewski.

Leggi le Ultime Notizie >>>