Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 19 Marzo 2015

Provincia di Trieste: a Ulrike Andres il premio Primavera di Donne 2015

Foto Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Trieste (TS) - La Presidente della Provincia di Trieste, Maria Teresa Bassa Poropat, ha conferito oggi a Palazzo Galatti il premio Primavera di Donne a Ulrike Andres, Presidente e Amministratore delegato del gruppo internazionale Tal. Nel corso della cerimonia che si è svolta nella sala del Consiglio provinciale alla presenza di numerose autorità, la Presidente Poropat ha ricordato il percorso professionale della Andres “che l’ha portata a rivestire, ruoli dirigenziali e di responsabilità in diversi paesi, in Europa e nel mondo, da Vienna a Bruxelles, da Fontainbleu a Losanna”.

“Sposata e madre di due figli – ha aggiunto – ha compiuto una strada ricca di tappe e di successi che poggia su una ferrea preparazione formativa e su quelle qualità individuali che caratterizzano le persone di talento: il rigore abbinato alla determinazione, l’intelligenza unita a una lucida capacità di analisi e, sopra ogni altro aspetto, la passione e la dedizione per ciò che si fa”. “In pochi anni, sotto la sua guida – ha detto - i numeri dell’oleodotto transalpino diventano da record. Accresce il volume di traffici, migliora l’efficienza della pipeline in termini di sicurezza, stringe nuove intese a livello internazionale, e l’intero territorio provinciale ne trae beneficio. Nel gennaio del 2014 Trieste supera Marsiglia e diventa il primo porto in Europa per movimentazione di petrolio”.

“L’omaggio che oggi simbolicamente le rendiamo – ha quindi concluso - diviene una lezione di metodo per ognuno di noi, uno sprone qualunque sia il campo di attività e d’interesse nel quale operiamo. E’ un invito a raccogliere le sfide e le opportunità con il necessario dinamismo, a utilizzare intelligenza, tenacia e il nostro migliore entusiasmo per portare a compimento gli obiettivi prefissati”.

“Vi ringrazio per questo riconoscimento – ha detto quindi Ulrike Andres - che mi rende profondamente felice. E' un privilegio per me lavorare a Trieste, una città nella quale le donne hanno un forte spirito imprenditoriale unito ad una grande sensibilità sui temi sociali, economici, politici ed istituzionali. Trieste mi ha insegnato molto ed è una città dove ho costruito e sto costruendo relazioni che mi arricchiscono sia dal punto di vista professionale che umano”. Alla cerimonia è intervenuta quindi Etta Carignani, Presidente nazionale onoraria AIDDA, l’Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda che ha ricordato e elogiato le doti e il valore di Ulrike Andres, la sua professionalità e il rigore imprenditoriale.

Il premio Primavera di donne, giunto quest’anno alla sesta edizione viene assegnato nella ricorrenza dell’otto marzo, per riconoscere pubblicamente l’operato di quelle donne che con la loro attività e il loro impegno hanno valorizzato l’intera comunità e il territorio nei diversi campi delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport e del welfare. Il premio è stato conferito nel 2010 ad Ariella Reggio , nel 2011 ad Aleksandra Pangerc , nel 2012 alla memoria della dottoressa Marina Spaccini , nel 2013 ad Annamaria Percavassi e nel 2014 a Barbara Franchin.

L’onorificenza costituita dal Premio della Provincia di Trieste “Primavera di donne”, per l’anno 2015, viene conferita a Ulrike Julia Andres con la seguente motivazione:
- per aver valorizzato il ruolo delle donne nella società e nel lavoro, in quanto prima donna a dirigere contemporaneamente, con competenza e professionalità, la S.I.O.T., Società italiana per l’Oleodotto Transalpino, e il Gruppo TAL, Consorzio transfrontaliero che raggruppa le Società di Germania, Austria e Italia nella gestione dell’oleodotto per l’approvvigionamento del greggio, portandoli ad un livello di riconosciuta eccellenza;
- per aver saputo sviluppare l’attività imprenditoriale puntando sul rafforzamento dei rapporti internazionali, incrementando l’economia dell’area triestina e del suo porto, anche grazie al ruolo di primo piano che ha assunto Trieste nel contesto aziendale;
- per essersi aperta al territorio creando proficue sinergie con le istituzioni e il mondo accademico locale, portando impulso, in un’ottica internazionale, alla formulazione di linee strategiche per il finanziamento della ricerca.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>