Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 09 Febbraio 2015

Bookmark and Share

Prosegue al Miela la rassegna "Cinem@Teatro" con "La città ideale" di Luigi Lo Cascio

"La città ideale" di Luigi Lo Cascio

Trieste (TS) - "Cinem@Teatro" è il titolo della nuova rassegna di film all'incrocio tra le arti del palcoscenico e il cinema, organizzata al Teatro Miela
da Bonawentura in collaborazione con La Cappella Underground e la Casa del Cinema di Trieste. Tra le luci e le ombre dello schermo
cinematografico e i riflettori del palcoscenico, la settima arte
incontra i mondi, l'energia e i protagonisti del teatro, della danza e
della musica. Fra biopic e documentari dedicati agli artisti dello
spettacolo, opere tratte da testi drammaturgici e film di autori
teatrali, il nuovo format "Cinem@Teatro" segna l'inizio di un percorso dove lo schermo del Miela, tecnologicamente aggiornato con proiezione in digitale 2K, diventa luogo di contaminazione tra le diverse forme di espressione artistica, in linea con l'originaria vocazione multidisciplinare del Teatro di Piazza Duca degli Abruzzi. Il cartellone sviluppa il filone attraverso campioni eterogenei che
spaziano dalle creazioni hollywoodiane alle produzioni indipendenti,
dai doc premiati ai festival internazionali alle prove d'autore,
prestando attenzione alla scena nazionale e al cinema "made in FVG".

La rassegna presenta in programma martedì 10 febbraio alle ore 19.00 e 21.00 il film "LA CITTÀ IDEALE" (2012), opera prima scritta, diretta e interpretata da Luigi Lo Cascio (in scena questa settimana al Rossetti con "Otello"). Presentato alla Settimana della Critica a Venezia 69, il film ha per protagonista il personaggio di Michele Grassadonia (Lo Cascio), un fervente ecologista che ha lasciato Palermo per trasferirsi a Siena, da lui considerata tra tutte come la città ideale; da quasi un anno sta sperimentando nel suo appartamento la possibilità di vivere in autosufficienza, senza ricorrere all’acqua corrente o all’energia elettrica. Ma in una notte di
pioggia, rimane coinvolto in una serie di accadimenti dai contorni
confusi e misteriosi; da quel momento in poi, la sua esperienza felice di integrazione gioiosa nella città ideale comincerà a vacillare.

I prossimi appuntamenti della rassegna sono: mercoledì 18 febbraio
alle ore 18.30 e 21.00 in prima visione "LA DANZA DE LA REALIDAD / LA DANZA DELLA REALTÀ" (2013) di Alejandro Jodorowsky in versione originale sottotitolata; mercoledì 25 febbraio alle ore 19.00 e 21.00 "MY OLD LADY" (2014), film che segna il debutto alla regia dell’acclamato drammaturgo e sceneggiatore americano Israel Horovitz.


INFO/FONTE:
La Cappella Underground
Piazza Duca degli Abruzzi n. 3
tel 040 3220551
www.lacappellaundergroung.org
info@lacappellaunderground.org

Leggi le Ultime Notizie >>>