Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 15 Gennaio 2015

"Cinem@Teatro": al Miela si proietta "Frances Ha" di Noah Baumbach

"Frances Ha" di Noah Baumbach

Trieste (TS) - "Cinem@Teatro" è il titolo della nuova rassegna di film all'incrocio tra le arti del palcoscenico e il cinema, organizzata da Bonawentura in collaborazione con La Cappella Underground e la Casa del Cinema di Trieste.

Tra le luci e le ombre dello schermo cinematografico e i riflettori
del palcoscenico, la settima arte incontra i mondi, l'energia e i
protagonisti del teatro, della danza e della musica. Fra biopic e
documentari dedicati agli artisti dello spettacolo, opere tratte da
testi drammaturgici e film di autori teatrali, il nuovo format
"CINEM@TEATRO" segna l'inizio di un percorso dove lo schermo del Miela, tecnologicamente aggiornato con proiezione in digitale 2K, diventa luogo di contaminazione tra le diverse forme di espressione artistica, in linea con l'originaria vocazione multidisciplinare del Teatro di Piazza Duca degli Abruzzi.

Il cartellone svilupperà il filone attraverso campioni eterogenei che
spaziano dalle creazioni hollywoodiane alle produzioni indipendenti,
dai doc premiati ai festival internazionali alle prove d'autore,
prestando attenzione alla scena nazionale e al cinema "made in FVG".

Il prossimo titolo in programma, giovedì 15 gennaio alle ore 19.00 e
21.00, è "Frances Ha" di Noah Baumbach (USA, 2012, versione originale s/t italiano) con protagonista Greta Gerwig nel ruolo di Frances, un’aspirante ballerina che vive a New York, ma non fa veramente parte della compagnia con cui danza; la sua migliore amica Sophie è per lei un’altra se stessa con capelli differenti, ma quando Sophie conosce Patch e si trasferisce da lui, Frances deve imparare a badare a se stessa. Una favola in chiave comico moderna dove Noah Baumbach (“Il calamaro e la balena”, “Lo stravagante mondo di Greenberg”) esplora New York, l’amicizia, la classe, l’ambizione, il fallimento e la redenzione.

Il programma del mese di gennaio si conclude mercoledì 28 gennaio con "Magic in the Moonlight" (Francia/USA, 2014, versione originale s/t italiano) di Woody Allen, con Colin Firth e Emma Stone. Una commedia romantica, ambientato nella Riviera del sud della Francia negli anni Venti, che narra di un grande prestigiatore impegnato a smascherare una sedicente medium: l’illusionista cinese Wei Ling Soo è il più celebrato mago della sua epoca, ma pochi sanno che il suo costume cela l’identità di Stanley Crawford, uno scorbutico ed arrogante inglese con un’altissima opinione di sé stesso ed un’avversione per i finti medium che dichiarano di essere in grado di realizzare magie.


INFO/FONTE:
Bonawentura / Teatro Miela
Piazza Duca degli Abruzzi n. 3
tel 040 365119
www.miela.it
teatro@miela.it

La Cappella Underground
Piazza Duca degli Abruzzi n. 3
tel 040 3220551
www.lacappellaundergroung.org
info@lacappellaunderground.org

Leggi le Ultime Notizie >>>