Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 05 Dicembre 2014

Bookmark and Share

Dal 10 al 24 dicembre in piazza Sant'Antonio il Mercatino di Natale di Trieste 2014

Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

Trieste (TS) - Sostenere le imprese, creare un’atmosfera suggestiva per i triestini, attirare visitatori da tutti i territori vicini e offrire un'ulteriore occasione per nuovi affari. E' questo l'obiettivo del Mercatino di Natale di Trieste 2014, che si terrà dal 10 al 24 dicembre nella zona di piazza Sant'Antonio. Il programma della manifestazione, supportata dalla Confcommercio (con le associazioni aderenti ACD e FIPE) ed anche dall’URES, è stato presentato ques'oggi (venerdì 5 dicembre9, nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti l'assessore allo Sviluppo economico e Turismo Edi Kraus, il direttore di Confcommercio Pietro Farina e l'amministratore delegato di Est Energy Albino Belli.

Sull’area di mercato saranno presenti 55 imprese, una trentina locali locali con un’offerta attentamente bilanciata, che consentirà il consumo sul posto di cibi, dolci e bevande (8 imprese), l’acquisto di prodotti alimentari (15 imprese) e di prodotti artigianali e regali per il Natale (32 imprese)”. In accordo con il Comune, l’offerta avrà un richiamo tipicamente natalizio, con l’obiettivo d’integrare, e non sostituire, quella di negozi, pasticcerie, bar e ristoranti della zona. Le casette saranno aperte lunedì/martedì/mercoledì/giovedì/domenica dalle 10.00 alle 20.00, mentre venerdì/sabato dalle 10.00 alle 21.00.

“Fare un Natale senza questo mercatino -ha detto l'assessore Kraus- sarebbe stato davvero deprimente, grazie quindi alle associazioni che si sono aggregate e nonostante la cristi ci permettono di rinnovare un tradizionale appuntamento che sarà sicuramente apprezzato dai triestini e dai turisti che visiteranno la nostra città”. Nell'occasione l'assessore Kraus ha voluto ringraziare Auronzo, Forni di Sopra e la Carinzia per aver donato alla nostra città gli abeti natalizi delle piazze Sant'Antonio, Unità e della Borsa, sottolineando anche così il rapporto dei triestini con queste località, oltre al ruolo centrale della nostra città in un contesto sempre più ampio.

“L’amministrazione comunale continua a credere nell’importanza di questo Mercatino, ed ha riconosciuto la validità della proposta organizzativa del nostro CAT -ha detto Farina - visti i buoni risultati ottenuti nelle due edizioni precedenti, e ci ha affidato anche l’edizione 2015, sulla quale stiamo già lavorando”. Sempre il direttore di Confcommercio ha ricordato ancora il decisivo sostegno da parte della Regione Friuli Venezia Giulia e degli sponsor Est Energy e AcegasApsAmga (Gruppo Hera) con i quali si è realizzato un piano di promozione della manifestazione.

Oltre al grande albero di Natale,contribuiranno alla riuscita del mercatino anche il una giostra per i bambini, la proposta di un viaggio alla scoperta dei mestieri artigianali di un tempo, la pista di ghiaccio in piazza Ponterosso e, il 23 dicembre, alle 18.00, la sfilata con concerto natalizio della fanfara dei Bersaglieri Enrico Toti di Trieste, diretta dal maestro Alessandro Moratto.Tre saranno i portali d’ingresso (piazza S. Antonio lato v. Santa Caterina, piazza S. Antonio lato via delle Torri e via Bellini), dove i visitatori potranno consultare la piantina del mercatino e la disposizione delle casette, per vie e per tipologia dell’offerta. I visitatori troveranno anche la “cartolona”, dove potranno scattare le loro foto ricordo con l’immagine del Mercatino di Natale di Trieste, personalizzate con le dediche che vorranno scrivere. Molti visitatori “socializzeranno” le loro foto sulla fan page su Facebook del Mercatino di Natale di Trieste, che darà notizie e promuoverà l’evento per tutta la sua durata. Non mancherà uno spazio per la solidarietà con una casetta offerta alle onlus locali.

Da segnalare infine che Est Energy ed AcegasApsAmga, oltre a fornire l’energia elettrica e garantire il servizio di igiene urbana, promuoveranno in una loro casetta la nuova offerta di fornitura gas a tariffa costante di Est Energy e la raccolta differenziata di AcegasApsAmga.

“Per noi organizzare il Mercatino vuol dire sostenere la nostra città – ha concluso Pietro Farina - e sostenere quelle imprese che continuano ad investire su un futuro migliore, e non demordono mai, a partire dalle imprese locali che hanno confermato di mettersi in gioco per il terzo anno consecutivo. Per chi ha un negozio, un bar o un ristorante, non è uno scherzo mettersi anche su piazza. È un investimento enorme. Ma è anche un segnale importante, da parte di una piccola e micro impresa che non si arrende, e che lavora anche per il bene di tutta l’offerta commerciale della città”.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>