Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Scienza e Salute > 14 Ottobre 2014

"Doveri umani, coraggio civile", l'Università degli Studi di Trieste ospita don Ciotti

don Luigi Ciotti

Trieste (TS) - Giovedì 16 ottobre, alle ore 18.00, all'Università degli Studi di Trieste, 'aula magna' Androna Baciocchi, 4 (laterale di via Lazzaretto Vecchio, 12), piano terra, secondo colloquio sui “Doveri umani, coraggio civile” con don Luigi Ciotti. Interverranno in apertura Maurizio Fermeglia, rettore dell’Università degli Studi di Trieste e il sindaco Roberto Cosolini. L'incontro sarà moderato da Fulvio Longato, 'International Council of Human Duties'.

Il Colloquio è co-organizzato dall’Università degli Studi e dal Comune di Trieste. Si tratta del "Secondo Colloquio sui Doveri Umani" (il primo si è svolto nel dicembre 2012 con la partecipazione di Umberto Ambrosoli su: "Il dovere della legalità") che si inserisce nell’ambito delle iniziative di diffusione della “Carta dei Doveri Umani: un codice etico di responsabilità condivisa” ( www2.units.it/ichd/ ), promossa da Rita Levi Montalcini nella sua Lectio Magistralis in occasione della Laurea Honoris Causa in Medicina conferitole nel 1991 dall’Università degli Studi di Trieste. Alla stesura della Carta dei Doveri Umani del 1993 hanno contribuito prestigiosi scienziati e uomini di cultura, tra i quali alcuni premi Nobel.

Obiettivo dei Colloqui sui Doveri Umani è di far intervenire a Trieste autorevoli e prestigiose personalità quali testimoni dell’impegno a promuovere a livello scientifico, culturale e sociale i contenuti espressi nella Carta.
La “Carta dei Doveri Umani” è stata richiamata nell’evento di apertura di TriesteNext 2014. Il Colloquio con Don Luigi Ciotti è rivolto al mondo universitario, della scuola, della cultura, della cittadinanza tutta. Al termine è previsto un dibattito con il pubblico.

Don Luigi Ciotti è fondatore e presidente del “Gruppo Abele” e di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. L'Associazione Cultura della Pace gli ha conferito nel 2012 il Premio Nazionale Nonviolenza patrocinato dalle Presidenze di Camera e Senato e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.


INFO/FONTE Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>