Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 02 Ottobre 2014

La mostra "Blumen Mantra" di Femi Vilardo ospita al Museo Carà la performance "Cupidus minimus"

Femi Vilardo

Muggia (TS) - Venerdì 3 ottobre alle 18 la mostra “Blumen mantra” della pittrice Femi Vilardo, organizzata dal Comune di Muggia - Assessorato alla Cultura e dall’Associazione Juliet per la cura di Marianna Accerboni, ospiterà al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà, la performance “Cupido minimus”, un progetto visivo di Fabiola Faidiga & Enrico Bonivento con elaborazione sonora di Paolo Bonivento.

Attorno a Cupido minimus, una piccola farfalla della famiglia Lycaenidae, presente nell'ampio archivio fotografico del biologo Enrico Bonivento, si sviluppa, in una particolare chiave visiva e sonora, un video in cui viene presentata tutta la preziosa raccolta composta da diverse specie di farfalle del nostro territorio.
La farfalla Cupido minimus (piccolissimo Cupido/Amore) racchiude nel suo nome mitici significati. In greco antico il nome “psyche” significa sia “farfalla” che “anima” e il video Cupidus minimus cercherà, utilizzando corretti riferimenti scientifici e con giochi cromatici e sonori, di evocare entrambe.

La mostra rimarrà aperta fino al 18 ottobre (orario da mart a ven 17- 19; sab 10-12 e 17-19; dom e festivi 10-12/ info Comune di Muggia-Assessorato alla Cultura 040 3360340 - ufficio.cultura@comunedimuggia.ts.it -
www.benvenutiamuggia.eu).

Leggi le Ultime Notizie >>>