Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Alla Biblioteca statale Isontina le fotografie di Mauro Mikulin
Gorizia
Dal 14/11/19
al 29/11/19
La locandine
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
OMAGGIO AL “RINASCIMENTO DI PORDENONE” IN MUSICA, NEL TEMPO DI LEONARDO E ISABELLA D’ESTE
Museo civico d'arte Palazzo Ricchieri
Pordenone
Il 09/11/19
Barocco_Europeo_Contrarco Consort

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 24 Aprile 2014

Bookmark and Share

Libro e spettacolo per bambini: presentato il progetto "Domitilla, SOS operazione Terra!"

Elisa e Francesco

Trieste (TS) - Nessuno di voi umani lo sa, ma in una montagna non lontano da qui sta succedendo una cosa terribile. Una catastrofe che potrebbe spaccare la Terra in due, come… un cocomero. Noi animali ne siamo al corrente da molto tempo, da quando tutto è cominciato.

Così parla l’aquila Domitilla, incaricando due piccoli amici alla salvezza del mondo dalle ingiustizie commesse dagli umani. E di Domitilla si parla sabato 26 aprile, alle ore 18.00 presso la libreria Lovat in Viale XX Settembre 20 (presso Oviesse, III° piano) a Trieste viene, quando viene presentato il libro dello scrittore-giornalista (ma anche geologo, fotografo e divulgatore scientifico) Jacopo Pasotti “Domitilla: SOS operazione Terra”, edito dalla casa editrice triestina Scienza Express.

Domitilla sale invece sul palcoscenico domenica 27 aprile, alle ore 16.30 sempre a Trieste, al Teatro Miela: l’omonimo spettacolo teatrale, destinato ai più piccoli (ma non solo!), tratto dal testo di Pasotti e scritto e interpretato dalla compagnia triestina La luna al guinzaglio è al suo debutto assoluto sulle scene teatrali.

Un piccolo gioiello, il volume di Pasotti, che al centro della storia pone due bambini, Antonio e Teresa, insigniti dall’aquila Domitilla del compito di salvare il mondo che si sta spaccando in due come … un cocomero! Un viaggio fantastico alla ricerca degli ingredienti necessari per far guarire la terra, che riscopre le meraviglie della natura, valorizzando l’ingegno dell’uomo, quando usato con sapienza e misura. E insieme guida i bambini alla consapevolezza della gravità degli abusi che hanno ferito il nostro pianeta, ma anche del ruolo propositivo che l'essere umano può avere nel salvarlo.
“Il racconto di Domitilla è il frutto di molti viaggi fatti con i miei figli – spiega Pasotti – inventando per loro delle avventure in grado di catturare la loro attenzione”. Il libro è adatto per bimbi dalle elementari alle medie”, ed è magistralmente sorretto – aggiungiamo - dalle illustrazioni di Laura Martinuzzi (alcune delle quali presenti nell'inserto Konrad dei Piccoli - ndr).

E dopo un solo giorno l’atteso debutto teatrale dell’omonimo spettacolo, il 27 aprile alle ore 16.30 al Teatro Miela di Trieste, prodotto da La luna al guinzaglio, che ripropone le avventure di Teresa (solo lei rinasce sul palcoscenico) nel suo viaggio straordinario attorno al mondo, alla ricerca dei sei ingredienti per curare il pianeta. Lo spettacolo (dedicato ai bambini a partire dai 3 anni) vede protagonisti Martina Boldarin, Francesco Godina ed Elisa Risigari – tutti attori professionisti, specializzati nel teatro ragazzi – che “giocano” sul palcoscenico con le scenografie multiformi di Maria Grazia Colonnello, per un continuo e suggestivo cambio di colorati scenari. La qualità della narrazione e l’acuta sensibilità simbolica sono alla base dell’approccio teatrale della messa in scena, che non manca di confermare la profondità e la qualità delle scelte artistiche de La luna al guinzaglio.

Due appuntamenti, dunque, che spiegano, senza troppe metafore ma con intelligenza e fantasia, che il destino del pianeta è nelle mani dei nostri bambini.

------------------

La luna al guinzaglio ha sede a Trieste ed è stata fondata nel 2002 da Martina Boldarin ed Elisa Risigari, attrici diplomate presso la Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine: dall’esordio vanta oltre quindici produzioni (tra esse anche alcune intriganti pièce per adulti), e in particolare alla causa ambientale la compagnia ha dedicato anche Un mare di plastica (su testo di Xenia De Luigi con il patrocinio di Green Peace), nel 2010.

Jacopo Pasotti è geologo e giornalista. Scrive per L'Espresso, Repubblica, National Geographic, GEO, Il Sole 24 Ore. Ha vinto la decima edizione del premio Piero Piazzano per il giornalismo scientifico (2011) e il Primo Premio Internacional de Periodismo Ambiental Casa Mediterraneo (2010).



I protagonisti

La luna al guinzaglio
Martina Boldarin, diplomata attrice nel 2001 presso la Civica accademia d'Arte Drammatica "Nico Pepe" di Udine. Fondatrice della Compagnia Teatro della Sete di Udine nel 2001. Fondatrice della Compagnia La luna al guinzaglio nel 2002 con la quale produce spettacoli per bambini, adulti. Dal 2004 lavora con la Compagnia di Commedia dell' Arte Teatroimmagine di Venezia. Attrice e formatrice teatrale. Tiene laboratori teatrali per bambini, ragazzi e adulti, nelle scuole e non solo.

Elisa Risigari, triestina, diplomata attrice nel 2001 presso la Civica accademia d'Arte Drammatica "Nico Pepe" di Udine. Si perfeziona con il maestro Jurij Alschitz dal 2001 al 2004. Laureata in lettere moderne nel 2006. Fondatrice della Compagnia La luna al guinzaglio nel 2002 con la quale produce spettacoli per bambini e adulti. Attrice e formatrice teatrale. Tiene laboratori teatrali per bambini, ragazzi e adulti, nelle scuole e non solo. Collabora con AMTT di Trieste e Con Teatroimmagine di Venezia.


Francesco Godina, triestino, diplomato attore nel 2005 presso la Civica accademia d'Arte Drammatica "Nico Pepe" di Udine. Fonda la Compagnia "Teatro Muro 4" con la quale produce spettacoli per adulti e ragazzi delle scuole superiori. Dal 2006 al 2008 lavora come attore per il teatro stabile di Verona. Attualmente attore, assistente, insegnante presso l'Accademia "Nico Pepe".


Jacopo Pasotti
Jacopo è appassionato di questo pianeta e di chi lo abita. Per conoscerlo meglio ha studiato geologia a Milano e si è poi dedicato alla ricerca e all'esplorazione di luoghi interessanti e remoti: ha lavorato per dieci anni nella ricerca, investigando i segreti del deserto in Palestina, il fascino dei "ghiacciai di roccia" delle Alpi in Svizzera, le tecnologie moderne per la cartografia in Belgio ed il clima del passato, con studi specifici sui Carpazi in Romania.

Negli ultimi anni si sta specializzando come giornalista e divulgatore scientifico: ha studiato comunicazione scientifica alla Australian National University, a Canberra; collabora come docente presso il politecnico di Zurigo, come giornalista, per "GEO", "Il Venerdi" e "Science".

La sua curiosità per il pianeta terra ed un misterioso magnetismo per gli ambienti estremi lo hanno portato a fare reportage dal polo nord geografico, alla grotta dei cristalli di Naica, in Messico, dal Subterranean River dell’isola di Palawan e all’Alaska. Appassionato alpinista, ha salito diverse cime oltre i 4000 metri delle Alpi.



Lo spettacolo

“Sos: Domitilla operazione Terra”
Con Martina Boldarin, Francesco Godina, Elisa Risigari
Scenografia Maria Grazia Colonnello
Costumi Antonia Munaretti
Disegno luci Michele Mescalchin
Grazie alle Associazioni
“L’arte per la vita – San Michele”
“AMTT - Accademia Music Theatre Trieste”

Il libro
“Sos: Domitilla operazione Terra”
di Jacopo Pasotti
collana Scienza Junior
bambini dai 7 ai 14 anni

Leggi le Ultime Notizie >>>