Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 13 Marzo 2014

Bookmark and Share

Investire nel cinema conviene: al Revoltella il primo convegno regionale sul “tax credit”

Convegno - "tax credit"

Trieste (TS) - Poche imprese conoscono la possibilità di beneficiare di rilevanti agevolazioni fiscali - si parla in tal caso di “tax credit” – se decidono di investire nella produzione di lungometraggi, prodotti audiovisivi, documentari, fiction, ecc.

Per la prima volta in Friuli Venezia Giulia viene avviata una discussione su questi strumenti legislativi di grande efficacia ma ancora scarsamente conosciuti sul nostro territorio: è Contemporanea 2.0, giornata-studio sul tax credit che si svolgerà lunedì 17 marzo, dalle 9 alle 18 all'Auditorium Museo Revoltella di Trieste.

L'iniziativa, nata da un'idea di Associazione 11 per sensibilizzare le imprese operanti nel Friuli Venezia Giulia e nell’area dell’Alpe Adria sui vantaggi economici e fiscali derivanti da precise scelte di investimento nel settore audiovisivo, conterà sulla presenza di professionisti del settore e su un case study che punterà i riflettori su una produzione audiovisiva che ha beneficiato di tali agevolazioni.

Le disposizioni sul tax credit - credito d’imposta da poco stabilizzate in legge prevedono infatti la possibilità di compensare debiti fiscali (Ires, Irap, Irpef, Iva, contributi previdenziali e assicurativi) con il credito maturato a seguito di un investimento nel settore cinematografico: si tratta di uno strumento interessante per il risparmio, quindi, ma anche per la ricaduta pubblicitaria che può portare alle aziende. Novità rilevante, inoltre, è che i benefici fiscali si estendono, con la nuova legge, anche al settore audiovisivo.

A illustrarne vantaggi e modalità sarà un esperto fiscale nazionale ANICA - Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali insieme a due produttori che porteranno esempi di tax credit risultati vincenti: Igor Princic per l'ormai acclamatissimo "Zoran" di Matteo Oleotto e Giampietro Preziosa per il sempre più apprezzato "Come il Vento" di Marco Simon Puccioni con Valeria Golino, insieme ad aziende del territorio regionale che hanno investito nel settore. Interverranno anche altre produzioni indipendenti, tra cui Nadia Trevisan di Nefertiti Film, società che ha prodotto "TIR", il film di Alberto Fasulo vincitore del Marc'Aurelio d’oro all’ultimo Festival del Film di Roma.


Info e programma al sito http://contemporaneataxcr.wix.com/httpcontemporaneatrieste. La partecipazione al convegno è gratuita; è gradita la registrazione.

Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=-zD4SgrbynM


Contemporanea 2.0 è realizzata con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, in co-organizzazione con il Comune di Trieste, e vede la collaborazione di ANICA e Spazio5, e il patrocinio di Camera di Commercio di Trieste, Confartigianato Udine, BBC Banca Credito Cooperativo del Friuli Venezia Giulia, ALA Fvg Associazione lavoratori dell'Audiovisivo Friuli Venezia Giulia, sistema Acli di Trieste, Auxilia Onlus, associazione Etrarte.

Leggi le Ultime Notizie >>>