Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > Attualità > 28 Febbraio 2014

Bookmark and Share

"Youth in Action": riconoscimento internazionale per il progetto Artefatto

Artefatto 2014

Trieste (TS) - Riconoscimento internazionale per il progetto Artefatto, sostenuto dall’Area Educazione Università e Ricerca del Comune di Trieste in collaborazione con l’Area Cultura, selezionato nell’ambito del programma europeo Youth in Action 2007-2013, Strutture di Sostegno per i Giovani, Azione 4.6 Partnership e promosso dalla Direzione Generale Istruzione e Cultura della Commissione Europea.

Artefatto 10 il nome del progetto premiato: sarà infatti la decima edizione, quella del 2015, a beneficiare del finanziamento comunitario anche se l’edizione di quest’anno, "Artefatto_CrossingOver", che inaugurerà a Trieste il 23 maggio 2014, offrirà delle anticipazioni interessanti sul decennale.
Frutto del lavoro di un team di progettazione che ha visto lo staff dei Poli di Aggregazione Giovanile lavorare in stretta collaborazione con l’Ufficio Affari Europei del Comune di Trieste, Artefatto 10, in accordo e in rete con altri soggetti locali e internazionali, continuerà il lavoro di valorizzazione dei giovani talenti, la promozione e lo sviluppo dei linguaggi del contemporaneo nei diversi campi delle arti visive.
Questo infatti l’obiettivo principe di Artefatto che dal 2005 offre ad artisti emergenti under 35 un’occasione di visibilità ma anche di crescita artistica e professionale, grazie al confronto con professionisti del settore e a tutta una serie di attività collaterali che, durante l’apertura della mostra collettiva, coinvolgono l’intera città. L’iniziativa è cresciuta di anno in anno fino ad arrivare ad una dimensione internazionale avvalendosi anche del patrocinio del GAI (Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani) e della BJCEM (Biennale dei Giovani Creativi dell’Europa e del Mediterraneo) che arricchiscono il progetto proponendo opportunità di mobilità per gli artisti locali e la circolazione delle loro creazioni in diversi contesti, dal nazionale al transnazionale.

L’accesso al finanziamento dell’Unione Europea, oltre a dare forza alla dimensione internazionale, rappresenta per la progettualità di Artefatto un’occasione di sviluppo e di apertura a nuove collaborazioni: il programma Youth in Action ha infatti lo scopo di incentivare e sostenere la cooperazione europea e la messa in rete delle buone pratiche in ambito di politiche giovanili attraverso uno specifico focus sulla occupabilità dei giovani.

I partner co-organizzatori coinvolti nella progettualità europea di Artefatto 10 sono: 'Pina Koper’, Associazione per la cultura e l’educazione (Slovenia), la 'Fondazione per l’incentivazione del partenariato e lo sviluppo della società civile' di Pola (Croazia) e l’Associazione Progetti Interculturali Arte e Educazione ‘Thinc’ di Salisburgo (Austria) che, oltre ad una sezione dedicata ai loro artisti nella mostra triestina del 2015, avranno modo di organizzare sul proprio territorio iniziative di promozione e sviluppo del progetto.
Artefatto 10 coinvolgerà a livello regionale l’Associazione Etrarte e a livello cittadino le associazioni: Trieste Contemporanea_Dialoghi con l'Arte dell'Europa Centro Orientale, Gruppo 78, BloopersLab e dotART. Confermata la presenza dei partner associati BJCEM e il GAI.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>