Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 18 Febbraio 2014

Bookmark and Share

Approvata l'istituzione del "Social Media Team" del Comune di Trieste

Comune di Trieste

Trieste (TS) - Dopo aver approvate nelle scorse settimane Linee Guida per l’uso del Social Media nel Comune di Trieste, su proposta del Vicesindaco e assessore con delega all’Innovazione Tecnologica e alla Comunicazione, Fabiana Martini, ieri (17.2.14), la Giunta comunale ha approvato l’istituzione del Social Media Team con funzioni consultive dell’Organo politico oltre che di coordinamento, garanzia e uniformità della presenza sui social media e di promozione all’interno dell’ente delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, integrate con le strategie di comunicazione dell’Ente.

“L'Amministrazione sta molto investendo nei social media – sostiene il Vicesindaco Fabiana Martini - anche nel campo della formazione dei suoi dipendenti, nella convinzione che per dialogare con i cittadini e le cittadine e coinvolgerli nel governo della città - compito fondamentale delle istituzioni - non è possibile prescindere da questi nuovi linguaggi. Siamo anche convinti che l'innovazione possa essere un potente motore di cambiamento e possa promuovere nuove modalità di relazione con la collettività favorendo la trasparenza e la condivisione delle informazioni”.

Come specificato dalla delibera di Giunta, il Team sarà presieduto dal l’assessore con delega all’Innovazione Tecnologica e alla Comunicazione, e composto dal portavoce del Sindaco, dai dirigenti incaricati rispettivamente dei Servizi Informativi e della Comunicazione, da un giornalista dell’Ufficio Stampa e dal Social media manager individuato nell’ambito dei Servizi Informativi.
Nelle “linee guida” viene precisato che l’utilizzo dei social media da parte dell’Amministrazione pubblica rientra tra le attività di informazione e comunicazione istituzionali (legge n. 150/2000, art.1) e viene autorizzato con apposito “verde di Giunta”.

La creazione della fanpage su Facebook o di altri canali sui social media va concordata, su proposta del dirigente di riferimento, con il Social Media Team che ha il ruolo di referente per il coordinamento e la garanzia di uniformità e coerenza della presenza istituzionale sui social media.

Nel documento viene inoltre ribadito che l’Amministrazione comunale utilizza questi canali per informare i cittadini sulle attività svolte e per raccogliere commenti, richieste, domande, critiche e suggerienti, mediante contenuti: testi, fotografie, infografiche, video e altri materiali multimediali (in licenza Creative Commons CC BY-ND 3.0), riproducibili liberamente ma sempre da accreditare al canale originale di riferimento.

Il linguaggio privilegiato sarà colloquiale, non paludato, espresso in tempi rapidi. Tutti i cittadini hanno il diritto ad esprimere liberamente la loro opinione sui canali social del Comune, pur non essendo prevista moderazione preventiva. Tuttavia saranno rimossi commenti e post che siano discriminatori e offensivi nei confronti di altri utenti, presenti o meno alle discussioni, di enti, associazioni, aziende o di chi gestisce e modera i canali social, per nessuna ragione. Non saranno tollerati insulti, turpiloquio, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità personale, i diritti dei monri, i principi di libertà e uguaglianza. Saranno moderati invece i commenti che risultano fuori argomento rispetto alla discussione di un determinato post (off topic); i commenti o post che presentano dati sensibili, interventi inseriti ripetutamente, commenti e post scritti per disturbare la discussione o offendere chi gestisce e modera i canali social e lo spam.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>