Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Teatro > 05 Febbraio 2014

Danceproject Festival 2014: ultimo appuntamento al Teatro Sloveno con "Lei e Tancredi"

Lei e Tancredi, denunce di corpi parlanti

Trieste (TS) - Venerdì 7 febbraio alle ore 21.00, presso il Teatro Stabile Sloveno di Trieste, si terrà l’ultimo appuntamento con il Danceproject Festival XI edizione, organizzato dall’ACTIS di Trieste con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Casali.

La Compagnia Cie Twain physical dance theatre diretta da Loredana Parrella presenta “Lei e Tancredi, denunce di corpi parlanti”, pluripremiato spettacolo di danza contemporanea in prima assoluta per il Triveneto. Dalle guerre e gli amori della Gerusalemme Liberata agli scontri degli anni di piombo fino ad arrivare all'attualità, un carrellata di “corpi parlanti” sul tema del conflitto, che ben si innesta sul filone che quest’anno il Danceproject Festival ha proposto - “Occhi sull’abisso: la cultura si interroga all’affacciarsi della prima guerra mondiale” – e che è stato già affrontato negli spettacoli precedenti presso l’Archivio di Stato e la Sala Bartoli del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.
Il cavaliere cristiano Tancredi e la guerriera musulmana Clorinda: un amore impossibile che finisce in un duello cruento. Così la racconta Torquato Tasso nella Gerusalemme liberata, così lo ripete Claudio Monteverdi nel madrigale che riporta i loro nomi.

A questi due eroi, separati da conflitti troppo grandi per loro, Loredana Parrella dedica un intenso spettacolo di danza contemporanea, moltiplicando “i Tancredi e le Clorinde”, eroici cavalieri dei tempi delle crociate, ma anche giovani dell’intifada, studenti e poliziotti: corpi d’amore e di rivolta. La solitudine dell’eroe è ben espressa dall’amore impossibile, quello degli amanti separati dalla cultura e dalla religione. Tancredi e Clorinda, “due creature singolari, più forti di se stesse, sì, capaci l’una e l’altra di andare – a costo della vita, per amore della verità – al di là delle proprie forze, fino all’altro: il più lontano, il più vicino” (Hélène Cixous, da Tancredi continues), diventano in questo spettacolo “corpi parlanti”: di fronte alla stanchezza e alla rinuncia, devastanti caratteristiche del nostro tempo, rappresentano un’altra possibilità, diventando così strumento privilegiato per analizzare la disumanizzazione del mondo contemporaneo, mettendo in atto (in danza) una personale esplorazione del Mondo, segnato da conflitti fra popoli e da conflitti interiori.

Cie Twain physical dance theatre, compagnia di danza contemporanea e teatro fisico, con all'attivo oltre 12 produzioni in soli sei anni, nasce nel 2006 dall'incontro tra la coreografa e regista italiana Loredana Parrella e il designer belga Roel Van Berckelaer. Dal 2011 Cie Twain physical dance theatre è Compagnia di Produzione Danza sostenuta dal MiBAC-Ministero per i Beni e le Attività Culturali. In questi anni inoltre sviluppa molteplici progetti, avvalendosi della collaborazione di strutture pubbliche e private. Nel 2006 il primo lavoro della Compagnia "Transgression" debutta in Prima Assoluta alla Sala Cuarta Pared di Madrid. Nel 2007 vince il Bando per Teatri di Vetro inaugurando il Festival con la produzione “Transgression”; nel 2008 il progetto “Lei e Tancredi, denunce di corpi parlanti” è finalista al Premio Equilibrio_Auditorium Parco della Musica e nel 2010 lo spettacolo viene co-prodotto da OFFicINa di triangolo scaleno teatro_Regione Lazio e vince il Bando Fuori Rotta_Area Pergolesi, Milano, debuttando al Teatro Palladium/Fondazione Romaeuropa di Roma per la Rassegna Recitardanzando di A.T.C.L. Moltissimi i teatri e le rassegne in cui la Compagnia si è esibita.

Dove: TEATRO SLOVENO SSG Via Petronio 4 TRIESTE
Quando: venerdì 7 febbraio
Quanto: INTERI -12 euro RIDOTTI- 10 euro. (Per gruppi di almeno 5 persone, 1 biglietto CORTESIA in omaggio).
Come di consueto al Danceproject Festival si abbinano due laboratori: workshop di fotografia di scena con Gabriele Gelsi e seminario di teatro danza con Valentina Morpurgo nel week-end  8 e 9 febbraio.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0403480225/ 3282684565 info@actis1.org.

Leggi le Ultime Notizie >>>