Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 31 Gennaio 2014

Bookmark and Share

Paolo Mereghetti presenta al Verdi il "Dizionario dei film 2014" dedicato a Sara Moranduzzo

La copertina de "Il Mereghetti 2014" (Baldini & Castoldi)

Pordenone (PN) - Appuntamento fra cinema e libri quello in programma sabato 1 febbraio alle 18, nel Teatro Verdi di Pordenone, tappa speciale nel percorso dei Foyer aperti. La presentazione de “Il Mereghetti. Dizionario dei film 2014”, curato dal critico del “Corriere della Sera” Paolo Mereghetti, (Baldini & Castoldi), che interverrà dialogando con Luciano De Giusti (docente di Storia del Cinema all’Università degli Studi di Trieste) permetterà di ricordare la figura di Sara Moranduzzo, giornalista e operatrice culturale pordenonese, prematuramente scomparsa il 26 gennaio 2012, al quale Mereghetti ha voluto dedicare il Dizionario, nel nome dell’amicizia che li legava.

Fra le novità del “Mereghetti” di quest’anno ci sono l'inserimento della data di nascita e di morte dei registi, voci tematiche nuove, i corti della Pixar e le comiche di Charlie Chaplin, due voci dedicate alla Disney e a Star Wars, completamente rifatte, e oltre tremila schede in più, tra cui quelle dei film che è possibile vedere in Italia grazie ad alcuni festival fra cui Le Giornate del Cinema Muto, per le quali Sara lavorava.

L’incontro permetterà anche di fare il punto sul progetto “La Biblioteca di Sara”, gestito dall’omonima associazione che collabora alla serata, organizzata dalla Mediateca Pordenone (che conta nel suo archivio un intero fondo donato da Paolo Mereghetti e a lui intestato) e da Cinemazero.

Avviata nell’ospedale di Pordenone con i libri lasciati in eredità da Sara, la biblioteca, che via via si arricchisce di volumi, nel 2013 ha registrato il prestito di oltre 200 libri a pazienti, familiari e personale del reparto di oncologia medica. Il servizio, accolto con entusiasmo e gratitudine, ha certamente contribuito a migliorare la qualità della degenza e i buoni risultati stanno portando a un ampliamento del progetto, che dovrebbe presto estendersi ai reparti della dialisi e della sclerosi multipla.

Poiché la Biblioteca di Sara si sostiene esclusivamente con le donazioni (IBAN C/C IT60T0880512500021000000517 Friulovest Banca- filiale di Pordenone), la serata di sabato sarà anche un’occasione per raccogliere fondi a tale scopo.

Alla presentazione di sabato seguirà, in teatro, uno speciale happy hour, curato dal Ristorante Moderno (il costo è di 9 euro, è necessaria la prenotazione allo 0434 29009 entro le 12 del 1.febbraio).


INFO/FONTE: Cinemazero Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>