Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 02 Dicembre 2013

Bookmark and Share

A Palazzo Gopcevic si revoca la pièce radiofonica "La nemica in giallo"

Ariella Reggio

Trieste (TS) - Il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” e la Radiotelevisione italiana (sede del Friuli Venezia Giulia) presentano giovedì 5 dicembre alle ore 17.30, nella Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich, l’originale radiofonico in tre puntate "La nemica in giallo" di Gianni Gori prodotto dalla sede Rai del FVG con la regia di Mario Mirasola.

La pièce rievoca il fascino della radiofonia teatrale eroica pre-televisiva. Quando la radio era – in presa diretta, con gli “effetti artigianali” prodotti dal rumorista – il laboratorio dell’ascolto e la popolare e quotidiana fabbrica dei sogni. Un omaggio alla radio che anticipa le iniziative per i novant’anni di fondazione dell’Unione Radiofonica Italiana, a 70 anni dalla fondazione della Rai e a 50 dall’inaugurazione dell’attuale sede Rai del FVG.

"La nemica in giallo" è una storia che, incominciando in giallo-noir per finire nell’ironia della commedia, si ambienta e si consuma tutta in uno studio radiofonico dell’EIAR (in prossimità del Natale 1941) dove si prova una nuova edizione “speciale” de “La nemica” di Dario Niccodemi. In seguito ad un imprevisto che all’ultimo momento impedisce alla prima attrice di prendere parte alla trasmissione, la direzione è costretta ad invitare, quale protagonista – unica disponibile in quel momento – Sara Sermalia Prato, amante di un potente gerarca fascista, notissima artista di teatro avanti con gli anni, ma alla sua prima esperienza davanti ai microfoni e soprattutto da tutti temuta per la divistica arroganza.
L’arrivo della celebre attrice provoca imbarazzo nella compagnia, trambusto nella produzione e una serie di infortuni nel corso delle prove. Il più grave (a seguito di un diverbio proprio con la Sermalia Prato) è la morte misteriosa del regista Walter Ceroni.

Protagonista de "La nemica in giallo" (nella parte dell’attrice Sara Sermalia) è Ariella Reggio. Accanto a lei Alessandro Mistichelli (nel ruolo del commissario che svolge le indagini), Adriano Braidotti e, ancora, Paola Bonesi, Elke Burul, Laura Antonini, Mariella Terragni, Alessandro Mistichelli, Adriano Braidotti, Adriano Giraldi, Maurizio Zacchigna, Gualtiero Giorgini.

Alla presentazione della "Nemica in giallo" giovedì 5 dicembre interverranno la direttrice dei Civici Musei di Storia ed Arte Maria Masau Dan, il direttore della sede Rai del FVG Guido Corso, il conservatore del Museo Teatrale Stefano Bianchi, l’autore e il regista. Alcuni attori del cast anticiperanno qualche momento della pièce, la prima puntata della quale va in onda da Radiouno sabato 30 novembre alle 12, mentre la seconda e la terza puntata sono programmate sabato 7 e sabato 14 dicembre sempre alle 12.
L’ingresso alla manifestazione è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>