Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 16 Settembre 2013

Bookmark and Share

Pordenonelegge 2013: Collection Day e convegno di studi sulla Grande Guerra

Soldati italiani nella Grande Guerra

Pordenone (PN) - In vista del 100° anniversario della Prima Guerra Mondiale nel 2014, Pordenonelegge 2013 e l'Associazione culturale WW1 - dentro la Grande Guerra, responsabile dell'omonima piattaforma immersiva, promuovono un Collection Day di respiro nazionale ed europeo in una delle zone “più calde” del conflitto, il Friuli Venezia Giulia. L’iniziativa si avvale dell’esperienza di Europeana, biblioteca, museo e archivio digitale europeo, che ha intrapreso in questi anni un'importante attività di digitalizzazione, conservazione e pubblicazione di cimeli e testimonianze sulla “Grande Guerra”.

E dell’ulteriore apporto del progetto culturale no profit di livello internazionale WW1 – dentro la Grande Guerra, che vuole portare le persone di oggi ad osservare gli eventi occorsi 100 anni fa attraverso le emozioni ed i pensieri degli uomini che li hanno vissuti, per esperire quei momenti “attraverso la loro pelle” e imparare che il nostro presente deve essere di pace. Grazie alle nuove tecnologie, tutti hanno la possibilità di contribuire a preservare le loro storie di famiglia risalenti al periodo storico cruciale della Grande Guerra, e a diffonderle.

Per questo pordenonelegge propone il Collection Day di sabato 21 settembre: nel cuore della città e del festival, presso la Loggia del Municipio dalle 9:00 alle 20:00, chiunque possegga immagini, lettere, cartoline, cimeli o altri oggetti relativi al periodo che va dal 1914 al 1918 - o una storia da raccontare su parenti o conoscenti coinvolti – potrà ‘conferire’ il suo vissuto personale e quello dei suoi cari, contribuendo alla crescita di questo prezioso archivio online, e condividendo le proprie storie con il mondo.

Il progetto accoglie con favore anche quel materiale che non sia strettamente connesso a tematiche militari, ma che rappresenti comunque la vita di tutti i giorni nel periodo della Grande Guerra. Le persone in possesso di cimeli, lettere, fotografie diari o materiali di altro tipo risalenti alla Prima Guerra Mondiale potranno partecipare alla giornata di digitalizzazione: gli esperti saranno a disposizione nel corso dell’intera giornata per la digitalizzazione di materiali e la registrazione dei racconti. Tutto il materiale verrà restituito il giorno stesso ai proprietari. Si raccomanda la pre-iscrizione su www.grandeguerra100.it/pordenonelegge in modo da consentire la miglior gestione possibile delle attività ed evitare tempi d'attesa.

Sempre sabato 21 settembre pordenonelegge organizza, a cura di WW1, un convegno articolato in due momenti di approfondimento sulle tematiche della Memoria e degli Itinerari letterari legati alla Grande Guerra. Interverranno per il primo tavolo (ore 10, Convento di S. Francesco) Sergio Frigo (capo servizio cultura al Gazzettino), Giambattista Marchetto (contitolare Charta Bureau, direttore studio di Praga), Michail Paschalidis (presidente dell'Associazione WW1- dentro la Grande Guerra). Per il secondo incontro (ore 11.30) Patrizia Marchesoni (vice-direttrice della Fondazione Museo Storico del Trentino), Marco Mondini (ricercatore presso l'Italian German Historical Institute – FBK), Emanuela Zilio (responsabile del progetto WW1 – dentro la Grande Guerra).

L’iniziativa del Collection Day trovera’ evoluzione in un progetto del festival legato alla scuola di scrittura pordenonescrive, in rapporto alla memoria storica e alla scrittura diaristica: con l’obiettivo di realizzare un’esperienza di recupero della memoria individuale e familiare, e di costruire, in forma ‘collettiva’ e in sinergia con Turismo Fvg – Assessorato regionale alle Attività Produttive, importanti itinerari di turismo storico e culturale sul territorio del Friuli Venezia Giulia.

Info: www.pordenonelegge.it, www.grandeguerra100.it

Leggi le Ultime Notizie >>>