Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 18 Luglio 2013

“Recycle Plastic Art”: in mostra a Palazzo Costanzi le opere di Alberto Schettino

Opera di Alberto Schettino

Trieste (TS) - Sarà inaugurata venerdì 19 luglio, alle ore 18.30 nella Sala Umberto Veruda di piazza Piccola 2, la mostra “Recycle Plastic Art” di Alberto Schettino con l'intervento critico di Mirella Cossiani.
Alberto Schettino vive e lavora a Trieste in via del Pane Bianco 106. La sua è una pittura in cui l’atmosfera racchiude un abile dosaggio di luce cromatica e di elementi materici, con un’impaginazione narrativa ben regolata dal rispetto dei valori formali e dall’armonia compositiva.

"L’originalità di questo artista – scrive Mirella Cosciani - è data non tanto dalle tematiche che vanno da vedute paesaggistiche di città di mare o di pura fantasia, ma piuttosto dai materiali che adopera quali cartoni da riciclo, alluminio, plastica. Per mezzo di queste materie inusuali unite ai colori ad olio e tecniche miste. Alberto Schettino riesce a ottenere lavori in cui domina la luce nelle mille sfaccettature che si sprigionano da sapienti volumi prospettici".

"Le creazioni nascono da abili incastonature dal gusto artigianale che producono armoniose composizioni con effetto tridimensionale. Ogni elemento che costituisce gli intarsi è un’unità di tempo, la testimonianza di un paziente lavoro di cesello dell’artista che ridona la vita a ciò che i più considerano da eliminare".

"La cifra espressiva di Alberto Schettino – conclude il critico - consiste nella sintesi di volumi e giochi di luci che catturano lo sguardo degli spettatori ammaliati da riflessi scintillanti intrisi di colori vivaci e dall’armoniosa architettura delle opere. Ridona la vita a ciò che i più considerano da eliminare l'effetto tridimensionale".

La mostra resterà aperta fino al 6 agosto 2013, ogni giorno dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>