Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 26 Giugno 2013

Bookmark and Share

Didattica audiovisivi: il bando della Regione per le scuole. Servizio di consulenza da Cinemazero

Cinemazero

Pordenone (PN) - L’alfabetizzazione agli audiovisivi non solo si configura come una necessità imposta dai sistemi di comunicazione attuali, ma è un vero e proprio mezzo di comunicazione con e tra le generazioni: educare all’audiovisivo in una società come quella odierna che basa buona parte della comunicazione sull’immagine è ormai imprescindibile. Per questo Cinemazero affianca la pregevole volontà della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia di sostenere le scuole attraverso due bandi che scadranno il 12 luglio, mettendo a disposizione il servizio di consulenza per la loro compilazione.

I bandi per il Potenziamento dell’offerta formativa e per il Finanziamento per i progetti speciali – nato dalla lodevole intenzione della Regione di promuovere l’integrazione tra le istituzioni scolastiche e i soggetti del territorio attraverso iniziative didattiche e formative di rilevanza educativa, sociale e culturale –, sono entrambi volti ad azzerare i costi di corsi e laboratori che diversamente le scuole non potrebbero sostenere. Le informazioni e i bandi sono contenuti nel sito internet della Regione all’indirizzo: www.regione.fvg.it, nella sezione dedicata all’Istruzione e alla ricerca.

I docenti e dirigenti scolastici che volessero avvalersi dell’aiuto di uno dei formatori di Cinemazero e della loro decennale esperienza sul campo della didattica degli audiovisivi (per info sull’offerta formativa proposta da Cinemazero consultare il sito www.mediateca.cinemazero.it) e sulla compilazione di questi bandi, potrà contattarli scrivendo all’indirizzo mediateca@cinemazero.it o telefonando allo 0434 520945 (dalle 9 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00).

Possono presentare domanda di partecipazione al bando le istituzioni scolastiche statali e paritarie appartenenti al sistema nazionale di istruzione, aventi la sede legale o le sedi didattiche nel Friuli Venezia Giulia, quali capofila di reti di istituzioni scolastiche che decidono di avviare delle attività culturali con gli enti locali o gli organismi pubblici e privati senza fine di lucro (in questo contesto si inserisce proprio l’attività didattica di Cinemazero e la sua offerta formativa).

Sul piano dei contenuti, i corsi sono pensati come eccellenze rispetto al percorso curricolare e prevedono un approccio multidisciplinare, ponendo in rete le competenze e le conoscenze di ogni fascia di scolarizzazione; inoltre sono facilmente innestabili nella quotidianità e in tematiche d’attualità.


INFO/FONTE: Cinemazero / Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>