Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Teatro > 20 Maggio 2013

Al Teatro Bobbio prende il via la rassegna teatrale dei Ricreatori comunali

Teatro Bobbio

Trieste (TS) - Con questa nuova denominazione, "RicreAttori", torna in scena la tradizione teatrale dei Ricreatori comunali. La kermesse vuole presentare ai genitori e al pubblico interessato un percorso variegato, ricco di linguaggi e forme artistiche, alla scoperta, alla conoscenza e allo sviluppo della sensibilità espressiva. L’ascolto, la narrazione, l’animazione corporea, unita a quella musicale e teatrale conducono i bambini e i ragazzi a sperimentarsi praticando diverse modalità espressive.

La rassegna teatrale partirà il 21 maggio, alle ore 20.30, presso il Teatro Orazio Bobbio (ingresso gratuito), con uno spettacolo organizzato dalla compagnia “Pixel girls”, un gruppo di adolescenti del ricreatorio Stuparich di Viale Miramare, insieme ai loro educatori.

Seguirà la messa in scena di “Sissi a Miramare”, sempre presso il teatro Orazio Bobbio, il giorno 22 maggio, sempre con inizio alle ore 20.30 (replica aperta alle scuole il giorno 23 maggio alle ore 10.30 sempre presso il teatro), che vedrà la partecipazione del “gruppo medi” (scuole elementari) del ricreatorio Padovan di Via Settefontane, impegnati quest’anno nella rappresentazione di un testo di Alessandro Fullin, attore ed autore di commedie e testi, presente con successo in programmi televisivi (Zelig Circus, Zelig Off e G Day) e radiofonici (Houdini e Radio Matavilz).

Il testo messo in scena ,opportunamente adattato, dopo il debutto alla Rassegna Teatrando, nasce dalla versione radiofonica curata dal regista Mario Mirasola, che ha visto protagonista, tra gli altri, lo stesso Fullin e rappresenta una felice intuizione dell’autore nella compresenza di riferimenti storici e contemporanei, trattati con spirito ironico, satirico estremamente brillante e coinvolgente.
La commedia prevede la partecipazione del coro del ricreatorio stesso, che proporrà canzoni legati alla tradizione storica popolare triestina, nel rispetto degli spunti offerti dal testo stesso.
Il “gruppo grandi” del ricreatorio Padovan presenterà il giorno 23 maggio alle ore 20.30, la commedia brillante “Preferisco il classico”, adattato e rielaborato dalla famosa sceneggiatura di Billy Wilden “A qualcuno piace caldo”.

Concluderà la rassegna teatrale il giorno 27 maggio alle ore 20.30 ( replica per le scuole il giorno 28 maggio alle ore 10.30) lo spettacolo del ricreatorio De Amicis di Via Collutti, intitolato
“Il fuorilegge del bosco”, più conosciuto come Robin Hood.

Il programma di “RicreAttori in scena“ prevede ancora una giornata conclusiva di tutte le attività espressive svolte nelle strutture dei Ricreatori comunali durante l’intero anno scolastico presso il Polo di Aggregazione Giovanile “ E. Toti” il giorno 30 maggio con inizio alle ore 16.30 ed ancora la creazione, a partire dal 24 maggio, di uno spazio interattivo “Artefatto Kids” rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni ( su prenotazione al numero telefonico 040.3485818) presso il Palazzo Gopcevich di Via Rossini 4 (orario 10.00 alle 19.00) , per offrire ai piccoli visitatori, in occasione della mostra d’arte under 35 “Artefatto” a cura dei Poli di Aggregazione del Comune di Trieste, un’occasione di workshop e un’interpretazione del tema Soft Power.

La sinergia dei saperi e le numerose esperienze espressive, rendono possibile un sistema formativo, nel quale, il bambino attraverso il gioco impara a crescere “ad arte”.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>