Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Alla Biblioteca statale Isontina le fotografie di Mauro Mikulin
Gorizia
Dal 14/11/19
al 29/11/19
La locandine
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
OMAGGIO AL “RINASCIMENTO DI PORDENONE” IN MUSICA, NEL TEMPO DI LEONARDO E ISABELLA D’ESTE
Museo civico d'arte Palazzo Ricchieri
Pordenone
Il 09/11/19
Barocco_Europeo_Contrarco Consort

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 21 Marzo 2013

Bookmark and Share

Riqualificazione urbana: nuovo ponte pedonale sul canale di Ponterosso

Comune di Trieste - logo

Trieste (TS) - Si aggiunge un nuovo tassello al percorso pedonale individuato dal Programma di Riqualificazione Urbana per l’area strategica del Borgo Teresiano e del Borgo Giuseppino approvato in Consiglio Comunale nel febbraio del 2007.

Il programma, che prevede il miglioramento della percorribilità pedonale con il consolidamento di una direttrice parallela ed alternativa alle Rive, ha individuato il percorso che raccorda piazza Venezia a piazza Libertà, sede del principale nodo d’interscambio di mezzi pubblici cittadino, quale elemento caratterizzante e di connessione tra le più importanti emergenze sia storiche che culturali che istituzionali del centro storico.

Percorrendo le aree sottoposte agli interventi di riqualificazione e pedonalizzazione che, senza soluzione di continuità, connettono piazza Venezia alla via Bellini attraverso le piazze Cavana, Unità, Borsa e via Cassa di Risparmio, si potrà ora proseguire attraversando il canale verso la via Trento di prossima riqualificazione.

La struttura, molto esile e lunga complessivamente 24 metri, è formata da una trave scatolare in acciaio COR.TEN. con collegate delle ali laterali metalliche di sostegno al parapetto vetrato e all’impalcato metallico il tutto complanare alle sponde del canale.
Una linea di luci LED, inserite nel corrimano, segnerà il passo senza aumentare l’inquinamento luminoso verso l’alto.

L’intervento, finanziato per il 70% della spesa dal “Ministero dell’ambiente e della tutela e del territorio e del mare” con il Fondo per la mobilità sostenibile, persegue la finalità di aumentare la sicurezza degli utenti deboli della strada, tra cui i bambini, gli scolari e i pedoni, rendendo disponibile un percorso privilegiato per pedoni e ciclisti lontano dalle direttrici più trafficate come le Rive e via Roma, incentivando gli spostamenti a piedi o in bicicletta con conseguente miglioramento della qualità dell’aria e, non da ultimo, riqualificare aree degradate e poco frequentate.
L’apertura al pubblico è prevista per sabato 23 marzo alle ore 12.30.

Il contratto con il raggruppamento d’imprese Bertazzon S.p.A: e C.G.S. S.p.A. prevede che le stesse svolgano un’attenta attività di manutenzione e verifica per un intero anno dalla fine dei lavori.

La cerimonia per l’intitolazione viene posticipata ad aprile a causa delle previsioni meteorologiche.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>