Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 14 Marzo 2013

Bookmark and Share

Ad Aurisina Cave prosegue la stagione di visite alla grotta Le Torri di Slivia

Grotta Le Torri di Slivia

Duino Aurisina (TS) - Prosegue la stagione di visite alla grotta Le Torri di Slivia, ad Aurisina Cave. Nota negli ambienti speleologici come una delle più affascinanti del Carso triestino, è stata recentemente attrezzata per le visite turistiche, illuminata e aperta al pubblico.

Profonda oltre 100 metri e lunga 600, si sviluppa in vari ambienti, adornati da spettacolari stalattiti, cortine, tubolari e lampadari di pietra. Famose le sue grandi torri stalagmitiche, da cui la grotta prende il nome. La cavità è percorribile da visitatori in normali condizioni fisiche, senza bisogno di particolari attrezzature e lungo un sentiero con 200 gradini, illuminato e dotato di corrimano. E' consigliato indossare scarpe antiscivolo.

Fino a tutto giugno le visite guidate si tengono nei fine settimana e i festivi alle ore 10.30, 14 e 15.30; in altri giorni e orari su prenotazione. Altre informazioni sul sito web: www.grottatorridislivia.it e al cell. 338 3515876

Le visite vengono realizzate in collaborazione con il Civico Museo di Storia Naturale e il Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell'Università di Trieste. Per ragioni di tutela ambientale e di silenzio dell'habitat, l'accesso è limitato a 20 visitatori per volta.

Il biglietto per gli adulti è di 8 Euro, per i bambini dai 4 a 12 anni 6 Euro, gratuito per i minori di 3 anni. L'ingresso comprende la visita guidata con guida naturalistica o speleologica, trasporto con agribus fino alla grotta e ritorno, e dotazione di caschetti con lampada.

Il punto di partenza delle visite, presso l'azienda agricola “Le Torri di Slivia”, è raggiungibile lungo la strada provinciale n. 1 (ad Aurisina Cave, deviazione per Slivia), o con l’autobus n. 44 da Trieste.

Leggi le Ultime Notizie >>>