Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Alla Biblioteca statale Isontina le fotografie di Mauro Mikulin
Gorizia
Dal 14/11/19
al 29/11/19
La locandine
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
OMAGGIO AL “RINASCIMENTO DI PORDENONE” IN MUSICA, NEL TEMPO DI LEONARDO E ISABELLA D’ESTE
Museo civico d'arte Palazzo Ricchieri
Pordenone
Il 09/11/19
Barocco_Europeo_Contrarco Consort

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 22 Febbraio 2013

Bookmark and Share

Grande successo della mostra su Dracula allestita a Palazzo Costanzi: oltre 2000 visitatori

Vlad Tepes Dracula. Storia Attualità Leggenda

Trieste (TS) - Grande successo di pubblico alla mostra “Vlad Tepes Dracula. Storia Attualità Leggenda” che è allestita nella Sala Umberto Veruda di Palazzo Costanzi a Trieste, dal 2 febbraio al 17 marzo 2013, organizzata dall’Associazione di Amicizia Italo-Romena Decebal di Trieste, in collaborazione con il Comune di Trieste, Area Cultura e Sport, Servizio Promozione e Progetti Culturali e con il patrocinio del Consolato Generale di Romania a Trieste.

Oltre 2000 visitatori, nelle prime due settimane, hanno apprezzato quest’originale esposizione ricca di dati storici e di materiali documentari. Le carte geografiche originali dei Balcani dal XV al XVIII secolo sono sicuramente uno degli aspetti più interessanti assieme ai numerosi oggetti e libri che trattano del Dracula Vampiro.

La mostra ha raggiunto l’obiettivo di collocare la figura del Principe Valacco Vlad Tepes Dracula in una corretta prospettiva storica nel contesto del XV secolo, ricco di fatti e di momenti che hanno influito sulla storia dell’Europa.

Da ricordare che esistono solo due musei al mondo che trattano la figura di Dracula sia dal punto di vista storico che letterario: uno a Dublino in Irlanda e l’altro a Filadelfia negli USA.

L’occasione pertanto che si offre alla città è unica per conoscere più a fondo i due personaggi del Principe e del Vampiro le cui storie sono venute a confondersi, grazie al sempre attualissimo libro di Bram Stoker “Dracula”, edito alla fine delll’Ottocento, tuttora ispiratore di libri, trattati, film e molto altro ancora.

In marzo ogni lunedì, martedì, mercoledì e giovedì, alle ore 11.00, avrà luogo una visita guidata alla mostra, tenuta dal curatore Ervino Curtis.

I gruppi e le scolaresche possono prenotare visite guidate telefonando al 3355995056.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>